PSA, l’innovazione e il futuro passano dai veicoli elettrici [FOTO e VIDEO]

Batteria potenziata e doppio sistema di ricarica

di

Veicoli elettrici PSA - PSA innova il percorso di elettrificazione della gamma preparando la strada all'arrivo dei veicoli elettrici di nuova generazione che potranno contare su un'autonomia più ampia che arriverà a 450 km, grazie a batterie più potenti, e su soluzioni di ricarica semplici e veloci. Tutto questo abbracciando una piattaforma modulare elettrica unica e versatile, e mantenendo inalterata l'abitabilità degli interni e il volume del bagagliaio.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
PSA, l’innovazione e il futuro passano dai veicoli elettrici [FOTO e VIDEO]
Nuovi veicoli elettrici PSA

Il Gruppo PSA punta forte sull’innovazione delle tecnologie di elettrificazione che caratterizzeranno i prossimi veicoli elettrici dei suoi tre brand: Peugeot, Citroën e DS. La nuova strategia di PSA in materia di veicoli a zero emissioni punta all’obiettivo di offrire vetture capaci di garantire un’autonomia sempre maggiore, con soluzioni di ricarica sempre più facili e rapide, che saranno concepite su una nuova piattaforma modulare internazionale.

Per farsi trovare pronto in un mercato del veicolo elettrico che continuerà a crescere nei prossimi anni, coprendo nuovi segmenti entro il 2020 (si stima che per quel termine si raggiunga il 20% del segmento B e il 60% del segmento C), il Gruppo PSA fonda la propria proposta tecnologica su tre pilastri: adattamento di una base elettrica sulla Common Modular Platform (CMP), concezione ingegnosa dell’architettura funzionale e fisica del veicolo, e utilizzo di tecnologie di batterie all’avanguardia.

PSA s’affiderà a una piattaforma elettrica unica che farà da base alla nuova generazione di veicoli elettrici. Una sola piattaforma per city car, berline e SUV che garantirà dunque un’estrema versatilità per adattarsi a tutti i tipi di utilizzo.

L’implementazione della tecnologia che segna il nuovo corso di elettrificazione di PSA ha una chiara tabella di marcia che prevede il lancio simultaneo in Europa e in Cina nel 2019 dei primi veicoli elettrici di nuova generazione. Mentre nel 2021 saranno complessivamente quattro i modelli elettrici di Peugeot, Citroën e DS.

Dalle novità tecnologiche di PSA deriveranno importanti vantaggi per il cliente finale che potrà beneficiare di veicoli ad autonomia potenziata fino a 450 chilometri (secondo le modalità di guida), doppia modalità di ricarica con una ricarica domestica più veloce e una ricarica ultra-veloce per gli utilizzi più intensivi, massimo comfort acustico e abitabilità inalterata visto che non sarà toccato lo spazio per i passeggeri e il volume del bagagliaio.

Per la batteria dei futuri veicoli elettrici PSA utilizzerà un pack con tecnologia agli ioni di litio da 300 km in grado di immagazzinare 50 kWh di energia al suo interno. Il suo funzionamento sarà legato all’utilizzo di una pompa di calore di nuova generazione in grado di coprire un range di temperatura più esteso. Grazie agli scambi termodinamici tra il flusso dell’aria esterna e un fluido refrigerante che si comprime e si distende, la spesa energetica per la funzione di riscaldamento della nuova pompa sarà fortemente ridotta rispetto a un sistema di riscaldamento convenzionale.

Particolare attenzione PSA la riserva alla soluzioni di ricarica che puntano alla semplicità e rapidità, questioni fondamentali che incidono notevolmente sulla decisione di acquisto di un veicolo elettrico. Il costruttore francese, che proporrà la wallbox in equipaggiamento, offrirà due sistemi di ricarica. Il primo sarà la ricarica domestica veloce utilizzando il caricatore imbarcato di nuova generazione da 7 kW che permetterà di ricaricare completamente la batteria in 8 ore e di recuperare 100 chilometri di autonomia in 1 ora e 30 minuti di ricarica. Il secondo sistema è quello delle ricarica ultra-veloce che consentirà di ricaricare dell’80% la batteria in 30 minuti, con una capacità di ricarica fino a 12 km di autonomia per minuto di ricarica.

Le nuove tecnologie per i veicoli elettrici del Gruppo PSA non inficeranno l’abitabilità che rimarrà inalterata rispetto alla proposta elettrica attuale. Dunque comfort intatto per i passeggeri e spazio nel bagagliaio che non si ridurrà, ma che diventerà più funzionale grazie all’alloggiamento per il cavo di ricarica.

Il Gruppo PSA è anche attivamente impegnato nel progetto GridMotion, attraverso il quale insieme ad altri partner (Direct Energie, Enel, Nuvve, Proxiserve e l’Università Tecnologica di Danimarca) vuole valutare i risparmi che potrebbero realizzare gli utilizzatori di veicoli elettrici mettendo in campo strategie di carica/scarica intelligenti.

GridMotion è un progetto sperimentale di 2 anni che prevede lo studio di due tipi di flotte:

– una flotta di 50 utilizzatori di Peugeot iOn, Partner Electric, Citroën C-ZERO o Berlingo testerà le soluzioni di carica intelligente unidirezionali, ricaricando negli orari in cui il prezzo dell’elettricità è più basso (in Francia, di notte, ad esempio) secondo le loro esigenze di mobilità;

– una flotta B2B di 15 Peugeot iOn o Citroën C-ZERO con stazioni di carica Enel bidirezionali attuerà la carica/scarica intelligente (V2G). Questa flotta fornirà servizi di bilanciamento alla rete elettrica, alternando brevi periodi di carica e scarica, sempre rispettando le future esigenze di mobilità dei veicoli. I periodi di carica coincideranno con i momenti di surplus di produzione elettrica sulla rete, e i periodi di scarica con quelli in cui il consumo elettrico sulla rete è eccessivo.

Anche attraverso il progetto GridMotion il Gruppo PSA conferma il suo continuo impegno nel campo della ricerca e delle sperimentazione con lo scopo di offrire veicoli a zero emissioni sempre più intelligenti e soddisfacenti a 360 gradi delle esigenze di mobilità, e non solo, degli automobilisti di domani.

12th luglio, 2017

Tag:, , , , , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini