Seat: nessun piano immediato per i modelli Cupra elettrici

Il primo veicolo a zero emissioni debutterà nel 2019

Seat - La casa spagnola guarda all'elettrificazione, ma non con lo scopo di entrarci nel breve termine. Tra gli interessi, emerge la realizzazione dei modelli Cupra elettrici.
Seat: nessun piano immediato per i modelli Cupra elettrici

La Seat guarda all’elettrificazione, ma non con lo scopo di entrarci nel breve termine, specie con i modelli Cupra elettrici. Dopo le indiscrezioni lanciate dal capo della Ricerca e Sviluppo Matthias Rabe il mese scorso, il Direttore Generale di Seat UK Richard Harrison afferma che non esistono piani immediati per offrire sul mercato i modelli prestazionali in variante elettrica.

Attualmente in fase di discussione, Harrison ammette che nessun punto è stato fissato, ma esistono dei piani per esplorare sia opzioni ibride che elettriche“Vorrei fare di più coi marchi Cupra e Seat Sport, potrebbe essere interessante l’idea di una Cupra elettrica. Al momento, non esistono ancora piani completamente formati, ma sarei interessato ad esplorare le diverse opportunità tra ibrido ed elettrico. Se lo facessimo, sceglieremmo uno o due veicoli”.

Entro il 2020, Seat lancerà sei nuovi modelli, di cui uno a propulsione elettrica previsto nel 2019 e realizzato sulla piattaforma MEB del Gruppo, destinata alle elettriche di nuova generazione. Rabe ha dichiarato che il marchio di Martorell mira a un’autonomia di 500 chilometri. Infine, prevista la nuova generazione Leon, che potrebbe essere proposta anche nella variante ibrida plug-in.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati