Lotus, nuovo modello all’orizzonte: sarà presentato il 20 luglio [TEASER]

Dovrebbe basarsi sulla Evora. Primi dettagli in rete

di

Lotus - La casa britannica è in procinto di lanciare un nuovo modello basato sulla Evora con i primi dettagli apparsi in rete. La presentazione è prevista giovedì 20 luglio.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Lotus, nuovo modello all’orizzonte: sarà presentato il 20 luglio [TEASER]
Lotus - Teaser

Fresca dell’acquisizione da parte di Geely, che ha rilevato il 49,9% della Proton, la Lotus ha mostrato in questi giorni le prime tre immagini e un video teaser circa il nuovo modello che presenterà nella giornata di domani giovedì 20 luglio. Dopo la Exige Race 380, Elise MY 2017, Evora Sport 410 GP Edition, Exige Cup 380 ed Elise Cup 250 MY 2017, una nuova vettura è pronta ad abbracciare la gamma del costruttore di Hethel.

Secondo indiscrezioni dovrebbe basarsi sul modello Evora. Nelle prime tre immagini pubblicate in rete vengono mostrati diversi dettagli, tra cui pneumatici performanti, cerchio in lega forgiato, pinze freno Ap Racing, passaruota anteriore con feritoie, paraurti posteriore con vistosa apertura e parte del profilo estrattore in carbonio.

Lotus afferma che il nuovo modello vanterà di maggior potenza, quindi impianto frenante migliorato e aerodinamica evoluta. Inoltre, potremmo aspettarci anche una riduzione del peso, punto chiave per la casa britannica. Attualmente la versione più prestante della gamma Evora è la Sport 410, realizzata in 150 esemplari all’anno e capace di 410 CV dal noto propulsore 3.5 V6.

19th luglio, 2017

Tag:, , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lotus: Tutte le notizie


Lascia un commento





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini