Dodge Viper: prodotto l’ultimo esemplare della supercar americana

Il 31 Agosto chiuderà la Home of Viper di Detroit

Dopo 25 anni di storia e tre generazioni, la Dodge Viper esce di scena dal mondo delle supercar: l'ultimo esemplare è stato ormai prodotto nella fabbrica storica di Detroit. Al momento non avrà alcun erede.
Dodge Viper: prodotto l’ultimo esemplare della supercar americana

Dodge Viper – Quello di Agosto sarà un mese un po’ triste per gli amanti delle supercar: l’iconica Dodge Viper lascerà per sempre il mondo delle automobili esclusive ad altissime prestazioni e non verrà sostituita da nessun’altra vettura. Difatti, l’ultimo esemplare della Dodge Viper è stato prodotto nella storica fabbrica di Detroit nella cosiddetta “Home of Viper” in cui sono state costruite tutte e tre le generazioni di Viper dal lontano 1992.

La terza serie della supercar americana vide la luce nel 2012, giusto 20 anni dopo la nascita del primo modello. Al pari delle due generazioni precedenti, anche la terza serie era contraddistinta da una forte carica di aggressività nel design (figlio di continue evoluzioni nel tempo e con continui richiami ai modelli precedenti), caratteristiche tecniche incredibili (propulsore V10 8.4 da 645 cv di potenza) e prestazioni entusiasmanti (0-100 km/h in 3,5 secondi e velocità massima di 330 km/h).

Tuttavia, il fascino esotico dell’ultima generazione della Dodge Viper non ha conquistato una larga fetta di pubblico. Basti pensare che nel 2016 negli Stati Uniti l’attuale versione della supercar costruita a Detroit non è andata oltre i 670 esemplari venduti. Ben poca cosa rispetto alle aspettative. In seguito a tale insuccesso commerciale la stessa Dodge decise ad inizio 2017 di non acquisire più ordini e di interrompere la produzione della sua supercar.

In pratica in quest’ultimo frangente Dodge avrebbe soltanto badato a terminare la produzione del MY 2017 della sua Viper per poi calare il sipario sulla relativa produzione. Purtroppo quel momento è arrivato: l’ultimo esemplare della Dodge Viper dopo 25 anni di storia è uscito dai cancelli della fabbrica di Detroit in attesa di essere consegnato al legittimo proprietario. Il prossimo 31 Agosto FCA Group, proprietaria di Dodge, chiuderà definitivamente l’impianto di Detroit e così metterà definitivamente la parola fine alla storia della supercar americana.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati