Jaguar E-PACE: il Suv compatto fa bella mostra di sè al Salone di Francoforte 2017 [FOTO e VIDEO LIVE]

Parte da un listino di 36.800 euro sul mercato italiano

di

La nuova Jaguar E-PACE dimostra come una linea accattivante può anche non pregiudicare un'ottima spaziosità interna. Notevole anche la tecnologia di bordo e il grande mix di scelta tra motori e cambi.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Jaguar E-PACE: il Suv compatto fa bella mostra di sè al Salone di Francoforte 2017 [FOTO e VIDEO LIVE]
Jaguar E-PACE

Jaguar E-PACE – Svelato online lo scorso mese di Luglio, il Suv compatto di Casa Jaguar ha il suo primo bagno di folla al Salone di Francoforte 2017. Il “fratello minore” della F-Pace è immediatamente riconoscibile come una Jaguar per via di molti stilemi estetici che ormai fanno parte del design delle ultime vetture inglesi: la tipica calandra, i gruppi ottici con le rinomate luci diurne J-Blade, i fianchi muscolosi, il disegno a goccia dei finestrini e la linea fluente del tetto che evidenzia il tipico profilo a fusoliera sono tutti elementi tipici del DNA stilistico della Jaguar di oggi.

Lo stile sportivo della nuova Jaguar E-PACE si sposa perfettamente con l’abitabilità e la praticità degli interni: Difatti, il corpo vettura lungo 4.395 mm, grazie ad un passo di ben 2.681 mm e a sbalzi estremamente ridotti, vanta la possibilità di accogliere comodamente ben cinque passeggeri nel massimo comfort e di far godere gli ospiti del divano posteriore con uno spazio per le gambe di ben 892 mm. Non è da meno neanche il bagagliaio che può contare su una capienza di ben 577 litri e addirittura 1.234 litri in caso di sedili posteriori abbattuti.

La nuova Jaguar E-PACE non rinuncia ad una elevata connettività di bordo e offre agli occupanti l’ultima generazione del sistema d’infotainment Jaguar Touch Pro. Il sistema in questione, dotato di un display da 10″ che permette tutte le stesse funzionalità “swipe”, “pinch” e “zoom” di uno smartphone al fine di offrire agli occupanti una connettività estremamente pratica e facile da utilizzare, tende a memorizzare le preferenze del guidatore in modo tale da personalizzare sempre di più l’esperienza di guida anche grazie ad un’interfaccia grafica estremamente intuitiva.

Oltre al nuovo Jaguar Touch Pro, la nuova E-PACE si distingue anche perchè è la prima Jaguar ad offrire come optional la nuova generazione di Head-Up Display, un sistema che per merito della tecnologia TFT è in grado di proiettare sul parabrezza elementi grafici a colori direttamente sulla linea visiva del guidatore con una luminosità maggiore del 66% rispetto ai sistemi convenzionali, una maggiore definizione grazie ad immagini generate utilizzando quattro LED super luminosi ed uno schermo LCD TFT ad alta risoluzione, ed una grafica più nitida ed in grado di proiettare sul parabrezza una maggiore quantità di informazioni.

Capitolo motori: la nuova Jaguar E-PACE vanta 3 propulsori a gasolio e 2 a benzina. Il propulsore più piccolo a gasolio è costituito dal 2.0 150 cv e va ad equipaggiare la E-PACE a trazione anteriore. Successivamente si ha il 2.0 180 cv, mentre all’apice della gamma diesel si trova il 2.0 da 240 cv. Sul fronte benzina, la E-PACE può montare due unità disponibili solamente con la trazione integrale AWD ed il cambio automatico: il 2.0 da 249 cv ed il 2.0 da 300 cv. I motori su citati posso essere abbinati secondo le indicazioni fornite da Jaguar a due sistemi di trasmissioni: un cambio automatico a nove rapporti che è disponibile per tutti i modelli di E-PACE ed un cambio manuale a sei marce che può essere abbinato soltanto ai motori diesel da 150 e 180 cv.

12th settembre, 2017

Tag:, , , , , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Jaguar E-PACE: Tutte le notizie


Lascia un commento





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini