Jeep Grand Cherokee Trackhawk: con Hennessey stacca lo 0-100 in 2,8 secondi

Oltre 1000 cavalli e 1300 Nm per un'icona dei SUV americani

Hennessey Jeep Grand Cherokee Trackhawk - Se non vi soddisfano i già esuberanti 770 CV che il motore della Hellcat può sprigionare sul possente SUV di casa Jeep, il preparatore texano vi aiuta a sentirvi come su un'astronave dal modico peso di due tonnellate e mezzo.
Jeep Grand Cherokee Trackhawk: con Hennessey stacca lo 0-100 in 2,8 secondi

Si sa che gli americani hanno sempre avuto manie di grandezza e protagonismo, cercando di fare sempre quel qualcosa in più che vada oltre la normale diligenza. Quindi perché andare a potenziare ulteriormente uno dei SUV più sregolati e potenti in commercio? Ma Hennessey, da buon texano risponde: Perché no?

Il pacchetto di preparazione che Hennessey ha “cucinato” per il potente SUV di casa Jeep si chiama HPE1000, e comprende un massivo compressore volumetrico da 4,5 litri che assicura una spinta enorme al già scalpitante 6.2 litri V8 Hemi SRT proveniente dalla puri-nominata Hellcat. Le migliorie interessano anche una nuova pompa carburante, nuovi iniettori ad alte prestazioni, rinforzi a tutto il blocco motore, nuovi tubi in acciaio inossidabile, nuovi condotti e valvole per l’aspirazione oltre ad una revisione totale della centralina che acquisisce un modulo supplementare capace di far lavorare all’unisono tutti i nuovi componenti, per sprigionare una potenza complessiva di ben 1.012 CV a 6500 giri e circa 1300 Nm a 4500 giri.

Tutto questo si traduce in delle prestazioni che hanno dell’eccezionale soprattutto se considerata la tipologia di vettura sul quale sono state introdotte. Nonostante il suo peso ingente di circa 2500 kg, il Trackhawk di Hennessey stacca lo 0-100 in soli 2,8 secondi (con pneumatici e pista da drag), lo stesso tempo di una Nissan GT-R e riesce a completare il quarto di miglio in 10,5 secondi ad una velocità di 214 km/h.

Non sono ancora stati rilasciate alcune informazioni circa il prezzo o le tempistiche per accaparrarsi un esemplare di questi, ma di certo non ci aspettiamo cifre modeste. Sicuramente più di una persona organizzerà un viaggio in America per capire meglio di cosa è capace questo Grand Cherokee sotto effetto di steroidi.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Jeep Grand Cherokee Trackhawk: con Hennessey stacca lo 0-100 in 2,8 secondi

Oltre 1000 cavalli e 1300 Nm per un'icona dei SUV americani

di 19 settembre, 2017
Hennessey Jeep Grand Cherokee Trackhawk - Se non vi soddisfano i già esuberanti 770 CV che il motore della Hellcat può sprigionare sul possente SUV di casa Jeep, il preparatore texano vi aiuta a sentirvi come su un'astronave dal modico peso di due tonnellate e mezzo.
Jeep Grand Cherokee Trackhawk: con Hennessey stacca lo 0-100 in 2,8 secondi

Si sa che gli americani hanno sempre avuto manie di grandezza e protagonismo, cercando di fare sempre quel qualcosa in più che vada oltre la normale diligenza. Quindi perché andare a potenziare ulteriormente uno dei SUV più sregolati e potenti in commercio? Ma Hennessey, da buon texano risponde: Perché no?

Il pacchetto di preparazione che Hennessey ha “cucinato” per il potente SUV di casa Jeep si chiama HPE1000, e comprende un massivo compressore volumetrico da 4,5 litri che assicura una spinta enorme al già scalpitante 6.2 litri V8 Hemi SRT proveniente dalla puri-nominata Hellcat. Le migliorie interessano anche una nuova pompa carburante, nuovi iniettori ad alte prestazioni, rinforzi a tutto il blocco motore, nuovi tubi in acciaio inossidabile, nuovi condotti e valvole per l’aspirazione oltre ad una revisione totale della centralina che acquisisce un modulo supplementare capace di far lavorare all’unisono tutti i nuovi componenti, per sprigionare una potenza complessiva di ben 1.012 CV a 6500 giri e circa 1300 Nm a 4500 giri.

Tutto questo si traduce in delle prestazioni che hanno dell’eccezionale soprattutto se considerata la tipologia di vettura sul quale sono state introdotte. Nonostante il suo peso ingente di circa 2500 kg, il Trackhawk di Hennessey stacca lo 0-100 in soli 2,8 secondi (con pneumatici e pista da drag), lo stesso tempo di una Nissan GT-R e riesce a completare il quarto di miglio in 10,5 secondi ad una velocità di 214 km/h.

Non sono ancora stati rilasciate alcune informazioni circa il prezzo o le tempistiche per accaparrarsi un esemplare di questi, ma di certo non ci aspettiamo cifre modeste. Sicuramente più di una persona organizzerà un viaggio in America per capire meglio di cosa è capace questo Grand Cherokee sotto effetto di steroidi.

http://www.motorionline.com/2017/09/19/jeep-grand-cherokee-trackhawk-con-hennessey-stacca-lo-0-100-in-28-secondi/