Honda S660: la Komorebi Edition al Salone di Tokyo [FOTO]

Nuova veste per la micro car nipponica

di

Honda S660 - La due posti debutterà al Salone di Tokyo con la Komorebi Edition che sarà disponibile in tre tonalità di carrozzeria differenti.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Honda S660: la Komorebi Edition al Salone di Tokyo [FOTO]
Honda S660 Komorebi Edition

Presentata due anni fa e disponibile per il mercato giapponese, la Honda S660 presenzierà al Salone di Tokyo (27 ottobre-5 novembre) con la Komorebi Edition: si tratta di una nuova versione per la piccola spiderina che sarà rilasciata in tre tonalità differenti, tra cui quella Hidamari Ivory Pearl presente nella mini galleria fotografica mostrata in rete.

Descritta come divertente da guidare, la vettura rientra nella speciale categoria di micro car denominate kei car viste le dimensioni che rientrano nella lunghezza di 3,4 metri. All’interno compaiono rivestimenti in cuoio, presenti sui sedili e in parte della plancia, a contrasto con i restanti elementi color nero.

Concepita per fornire al conducente il massimo piacere di guida, sotto il cofano troviamo un piccolo motore centrale turbo benzina tre cilindri dalla cilindrata di 660cc da 64 CV scaricati sul terreno dalla trazione posteriore ed abbinato a una trasmissione CVT oppure dal cambio manuale a 6 rapporti.

Pochi mesi fa la vettura fu soggetta del tuning da parte di Liberty Walk (che ha rinominato SSX-660R), che da pacifica la ha trasformata in aggressiva grazie all’apposito body kit in cui sono stati aggiunti splitter, minigonne, profilo estrattore e passaruota estesi con pneumatici Falken specifici per il drift.

19th ottobre, 2017

Tag:, , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Honda S660: Tutte le notizie


Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini