Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca 2017: sensazioni amarcord con il Club storico [VIDEO]

Una passione raccontata da Fabrizio Taiana

Peugeot Club storico ad Auto e Moto d'Epoca 2017 – Iniziativa firmata dal Club storico Peugeot all'interno della Fiera padovana
Peugeot ad Auto e Moto d’Epoca 2017: sensazioni amarcord con il Club storico [VIDEO]

La lunga tradizione del brand Peugeot propone anche il suo volto più romantico, alla nuova Edizione di Auto e Moto d’Epoca 2017 a Padova. Un lato descritto da Fabrizio Taiana, Segretario del Club Storico Peugeot.

“Peugeot ha portato tre bellissime vetture della serie 3 sportiva: la serie 3, 309. La piccola derivata dalla 205. L’esemplare unico 305 V6 Sport e poi la nuovissima 308 GTi” indica subito il Segretario del Club Storico Peugeot Italia. “Ma il Club storico che nasce nel 1999 e, fino ad oggi, ha vissuto rapporti proprio con l’Aventure Peugeot di Parigi, di associazionismo, di piacere di viaggiare, sta cambiando pelle.”

Questo mutamento, nello specifico, è sottolineato dal rappresentante dell’associazione legata alle storiche del Leone, che indica: “Oltre questa parte naturale del club, avremo anche una sezione dedicata alla 205, che chiamiamo I Love 205. E poi, in futuro, già pensiamo a qualcosa di nuovo.” Quindi si prospetta un’evoluzione continua al pari dell’innovazione proposta dal marchio di Sochaux.

La passione per le storiche del brand transalpino si diversifica dunque, e lo stesso Fabrizio Taiana lo segnala nell’occasione: “Qui ad Auto e Moto d’Epoca abbiamo creato questo cartonato, per creare un momento di divertimento sui giovani.” Si tratta del frontale di un esemplare di 402 d’epoca, riprodotto dinanzi a uno scenario che ricalca un borgo storico, sotto l’imperiosa scritta Club storico Peugeot.
“Quale sarà lo strumento che supporterà questa nuova strategia del Club?” aggiunge poi il Segretario. Si tratta di un “nuovo sito”. Un portale raggiungibile attraverso l’indirizzo: www.clubstorico.peugeot.it; attivo dal primo gennaio. E infine, Taiana, rivolge un invito agli interessati diretti verso la manifestazione padovana e che sono attratti dalla storia del Leone, perché lasciando il loro indirizzo e-mail possono ricevere tramite una newsletter le informazioni su tutte le iniziative del Club storico.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati