Gomme Invernali: scatta l’obbligo, cosa dice la legge?

Tutto quello che c'è da sapere

di

Come ogni anno, il prossimo 15 novembre sarà l’ultimo giorno utile per cambiare le gomme della propria auto con quelle omologate per l’inverno, che in realtà non sono necessariamente invernali al 100% o obbligatorie su tutto il territorio nazionale. Cosa dice la legge? Quali gomme possono andare bene? Abbiamo provato a rispondere a tutte le domande

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Gomme Invernali: scatta l’obbligo, cosa dice la legge?
Esempio di gomma invernale: Yokohama BluEarth Winter V905

Come recita la famosa serie televisiva fantasy, l’inverno sta arrivando. Per questo motivo per tutti gli automobilisti scatterà a partire dal 15 novembre l’obbligo di montare delle gomme omologate per la stagione più fredda o almeno avere le catene da neve a bordo della propria auto. Si tratta di una legge relativamente nuova, introdotta solamente dal 2010, e forse proprio per questo ancora molti automobilisti ne mettono in dubbio l’efficacia o la necessità. In realtà il cambio delle gomme da estive a invernali è molto importante, ma ci sono molti dettagli dei quali parlare che costituiscono delle discriminanti. Cercheremo qui di seguito di schiarirci un po’ le idee per farci trovare preparati.

Cosa dice la legge?
Partiamo dalla normativa vera e propria. L’obbligo di montare le gomme invernali è disciplinata dall’Articolo 6 del Codice della Strada, introdotto dalla legge n. 120 del 29/07/2010. Questa impone l’obbligo nel periodo che va dal 15 novembre al 15 aprile dell’anno successivo di essere sempre muniti ovvero di avere a bordo mezzi antisdrucciolevoli o pneumatici invernali idonei alla marcia su neve o su ghiaccio”. Il Ministero dei Trasporti prevede una deroga che consente di procedere al cambio delle gomme fino ad un mese prima dell’inizio dell’obbligo (15 ottobre) e successivamente fino ad un mese dopo la scadenza dello stesso (15 maggio). Questo periodo è l’unico monitorato, ovvero è il solo nel quale dovrebbero avvenire i controlli. Alla scadenza di questo, se per esempio un automobilista decide di tenere le gomme invernali anche d’estate, non scatta una sanzione, ma le gomme invernali sono soggette ad un decadimento molto più rapido alle alte temperature.
L’obbligo riguarda tutti i veicoli a quattro ruote senza eccezioni e in caso di violazione sono previste sia sanzioni pecuniarie che amministrative. Nei centri abitati la multa parte da 41 € e può arrivare fino a 168 €, mentre fuori da questi centri si parte da 84 € e si arriva fino a 335 €. In caso un rappresentante delle forze dell’ordine intimi ad un automobilista di fermarsi, questi non può più ripartire fino a che non dota le sue gomme almeno delle catene da neve o di qualsiasi altro mezzo antisdrucciolevole. In caso questo non sia possibile, è prevista un’ulteriore sanzione di 84 € e la decurtazione di 3 punti dalla patente di guida.

Come si riconoscono le gomme invernali?
Le gomme invernali si riconoscono grazie ai codici riportati direttamente sul lato della vettura. Se guardate una qualsiasi delle vostre gomme potrete notare come siano riportati dei numeri sul lato, alternati a delle lettere. Prendiamo come esempio il seguente numero: 195/55 R 15 85 H. In linea di massima queste sono le misure della gomma e non ci interessano per il riconoscimento. Se, però, il vostro pneumatico è omologato per l’inverno, alla fine di questo numero troverete la sigla M+S (che potrebbe essere riportata anche come MS, M/S, M-S o M&S). Sono le iniziali delle parole inglesi “mud” e “snow”, ovvero “fango” e “neve”. Se sulla vostra gomma trovate queste due lettere, allora la vostra gomma può essere montata anche durante il periodo invernale. Questa, però, non è necessariamente una pura invernale, ma vi eviterà ugualmente di prendere multe. Le gomme puramente invernali, che vi servirebbero nel caso viviate in zone dove nevica spesso per esempio, avranno oltre a questa sigla anche il simbolo di una montagna con tre fiocchi di neve stilizzati.

Come si scelgono le gomme invernali?
Prima di tutto occorre prendere il vostro libretto di circolazione. Lì troverete tutte le misure che la vostra auto può montare senza incorrere in sanzioni o, peggio ancora, pericoli. Le misure riportate sul libretto devono essere rispettate scrupolosamente. Esistono situazioni nelle quali è possibili effettuare modifiche, ma ne parleremo eventualmente in un altro servizio.
Nel momento della scelta, fate anche attenzione al codice di velocità. È l’ultima lettera che trovate immediatamente prima di “M+S” e rappresenta la velocità massima di sicurezza entro la quale quelle gomme sono garantite. Sul libretto troverete l’indicazione del codice di velocità massimo per la vostra auto. Di seguito vi riportiamo tutti i codici che potreste trovare:

Q = 160 km/h
R = 170 km/h
S = 180 km/h
T = 190 km/h
H = 210 km/h
V = 240 km/h
W = 270 km/h
Y = 300 km/h

La Direttiva Europea 92/23/CEE consente l’utilizzo, a parità di misura, di una gomma invernale con un codice di velocità inferiore rispetto a quello omologato sul libretto di circolazione, ma mai superiore e comunque rispettando il minimo indicato dalla lettera Q, ovvero 160 km/h.

Le gomme “All Season” valgono come gomme invernali?
Esattamente, sono comunque gomme omologate per l’inverno. Il loro utilizzo, comunque, è consigliabile solo in zone dove le precipitazioni invernali sono più contenute. Detto in altri termini, non è consigliabile affrontare la neve solo con le All Season.

Tutte le case producono gomme invernali?
Praticamente tutte, anche se i singoli modelli possono variare da Paese a Paese. All’interno dell’Unione Europea, comunque, i codici sono omologati, quindi molte gomme comprate all’estero obbediscono agli stessi criteri dell’UE che vi abbiamo descritto sopra. Per fare un esempio, Yokohama in Italia commercializza tre diversi tipi di pneumatici invernali al momento: il BluEarth Winter V905, il V903 e, infine, l’IceGuard Studless IG50 Plus. Ognuna di queste gomme obbedisce ad esigenze diverse ed è sempre consigliabile chiedere consiglio al proprio gommista di fiducia.

28th ottobre, 2017

Tag:, , , , , , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Yokohama BluEarth Winter V905: Tutte le notizie


Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini