Hyundai i30 N: dalla 24 Ore del Nurburgring al SEMA Show di Las Vegas

Impiegata per lo sviluppo della i30 N di serie

Hyundai i30 N - La vettura si è mostrata al pubblico di Las Vegas sei mesi dopo aver preso parte alla prestigiosissima gara di durata dell'Inferno Verde.
Hyundai i30 N: dalla 24 Ore del Nurburgring al SEMA Show di Las Vegas

Sei mesi dopo la 24 Ore del Nurburgring, la Hyundai i30 N (da non confondere nè con la stradale nè con la TCR) si è mostrata al pubblico del SEMA Show di Las Vegas con l’esemplare che ha concluso la prestigiosissima gara di durata dell’Inferno Verde al quarto posto di classe.

Impiegata per ultimare lo sviluppo della i30 N stradale, che sarà in vendita entro la fine dell’anno, nel maggio scorso Hyundai Motor Deutschland ha gestito due esemplari iscritti nella classe SP3T, destinata alle vetture sovralimentate con cilindrata massima di 2.0cc.

La vettura possiede un body kit specifico, in particolare da segnalare la presenza dello splitter dotato di due tiranti per limitarne la flessibilità e un mini flap disposto nel retrotreno, componente utile per aumentare il carico aerodinamico. Inoltre, l’auto si avvale di impianto frenante specifico e pneumatici Hankook da corsa, mentre all’interno roll-bar e sedile sportivo.

“La 24 Ore del Nurburgring è stata un vero successo per noi”, afferma Albert Biermann, Executive Vice President e Head of Vehicle Test & High Performance Development di Hyundai Motor Company. “Le due i30 N hanno completato la corsa senza problemi tecnici e siamo veramente contenti delle prestazioni delle vetture. Con piccole modifiche eseguite, potremmo veramente dimostrare le capacità da pista del modello i30 N di serie nella gara più impegnativa del mondo”.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Hyundai i30 N: dalla 24 Ore del Nurburgring al SEMA Show di Las Vegas

Impiegata per lo sviluppo della i30 N di serie

di 2 novembre, 2017
Hyundai i30 N - La vettura si è mostrata al pubblico di Las Vegas sei mesi dopo aver preso parte alla prestigiosissima gara di durata dell'Inferno Verde.
Hyundai i30 N: dalla 24 Ore del Nurburgring al SEMA Show di Las Vegas

Sei mesi dopo la 24 Ore del Nurburgring, la Hyundai i30 N (da non confondere nè con la stradale nè con la TCR) si è mostrata al pubblico del SEMA Show di Las Vegas con l’esemplare che ha concluso la prestigiosissima gara di durata dell’Inferno Verde al quarto posto di classe.

Impiegata per ultimare lo sviluppo della i30 N stradale, che sarà in vendita entro la fine dell’anno, nel maggio scorso Hyundai Motor Deutschland ha gestito due esemplari iscritti nella classe SP3T, destinata alle vetture sovralimentate con cilindrata massima di 2.0cc.

La vettura possiede un body kit specifico, in particolare da segnalare la presenza dello splitter dotato di due tiranti per limitarne la flessibilità e un mini flap disposto nel retrotreno, componente utile per aumentare il carico aerodinamico. Inoltre, l’auto si avvale di impianto frenante specifico e pneumatici Hankook da corsa, mentre all’interno roll-bar e sedile sportivo.

“La 24 Ore del Nurburgring è stata un vero successo per noi”, afferma Albert Biermann, Executive Vice President e Head of Vehicle Test & High Performance Development di Hyundai Motor Company. “Le due i30 N hanno completato la corsa senza problemi tecnici e siamo veramente contenti delle prestazioni delle vetture. Con piccole modifiche eseguite, potremmo veramente dimostrare le capacità da pista del modello i30 N di serie nella gara più impegnativa del mondo”.

http://www.motorionline.com/2017/11/02/hyundai-i30-n-dalla-24-ore-del-nurburgring-al-sema-show-di-las-vegas/