Kia Stinger GT Federation, esaltazione di prestazioni ed estetica al SEMA 2017 [FOTO e VIDEO]

Sotto il cofano 15 CV in più

Kia Stinger GT Federation - Al SEMA 2017 Kia svela la Stinger GT Federation, un tuning che rivisita la sportiva berlina coreana con diversi componenti aftermarket per esaltarne la grinta estetica e di performance. Il motore V6 è stato ritoccato con 15 CV in più arrivando a 380 CV di potenza.

La Kia Stinger GT Federation è l’esclusiva concept-elaborazione che la Casa sudcoreana ha presentato in anteprima al SEMA 2017 di Las Vegas.

La berlina sportiva di Kia è stata modificata con una serie di componenti e accessori aggiuntivi che hanno incrementato l’aggressività estetica della vettura e al tempo stesso ne hanno enfatizzato le capacità di raggiungere prestazioni elevate.

La Stinger GT Federation, caratterizzata da un’accesa livrea arancione, monta diversi accessori aftermarket che si combinano con un body kit estetico che sugli esterni della vettura aggiunge una serie di elementi tra i quali l’ampio spoiler posteriore e il nuovo estrattore dell’aria in grado di incrementare la stabilità quando si guida ad alta velocità.

Le novità proseguono anche a livello tecnico e meccanico con l’adozione del nuovo scarico Borla con collettori maggiorati e del filtro dell’aria K&N. Sotto il cofano troviamo 15 CV in più nel motore della versione stradale, il V6 turbo da 3.3 litri, che arriva così a 380 CV di potenza, offrendo alla Stinger GT Federation la possibilità di raggiugere i 250 km/h di velocità massima.

L’elaborazione messa in atto sulla Kia Stinger GT Federation prevede anche l’adozione di grandi cerchi TSW da 20 pollici con pneumatici Falken, barre antirollio e assetto rivisto con il ribassamento delle vettura che si avvicina ulteriormente a terra grazie anche alle nuove molle Eibach.

Credit video: Auto Bild

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati