Volkswagen up! 75 CV per muoversi agili e sicuri in città [PROVA SU STRADA]

Alla prova la versione 5 porte con allestimento move up!

di

Volkswagen up! - La più piccola della casa tedesca risulta essere un ottimo mix tra agilità, spazio a bordo e consumi contenuti. Il tutto ad un prezzo contenuto ed una qualità tipicamente teutonica.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Volkswagen up! 75 CV per muoversi agili e sicuri in città [PROVA SU STRADA]
Volkswagen up! 1.0 MPI 75 CV - La Prova su Strada Completa

La Volkswagen up! rappresenta dal 2011 l’entry level per chi cerca nella casa di Wolfsburg una citycar di qualità superiore al resto del gruppo. Aggiornata poco più di un anno fa, è attualmente l’unica in commercio ad avere un punto esclamativo nel nome, rendendola così simpatica ed attraente per un giovane pubblico. La nostra prova su strada completa l’ha vista destreggiarsi soprattutto in città, il suo territorio preferito, ma dobbiamo ammettere che anche sulle lunghe percorrenze è stata capace di sorprenderci. Ricordiamo che la up! del nostro test monta il motore benzina 1.0 MPI da 75 cavalli, l’allestimento è il move up!

Design e Interni:    ★★★★☆ 

Ha una sua personalità che “condivide” sapientemente in casa

È stato Walter De Silva, storico designer della casa, a dare l’impronta anche alla up! quasi 7 anni or sono. Molto più recente è invece il restyling – metà 2016 – che ha portato un tocco di personalità in più alla piccola Volkswagen. Ciò si traduce in una griglia a nido d’ape, fari e specchietti ridisegnati per essere più dinamici ed accattivanti. Il nuovo tema per le luci posteriori va a braccetto con il paraurti ridisegnato e la fa assomigliare ad una vettura futuristica, se vista di sera con le luci accese. I vetri posteriori del modello sono inoltre oscurati, donando una certa riservatezza che non impatta con il fare snob delle berline. Aumentano anche i colori per la carrozzeria, che nel nostro caso è di tipo pastello bi-colore Pure White & Nero (335 euro). Le dimensioni rimangono comunque invariate: 3,6 metri di lunghezza per 1,64 di larghezza e 1,50 d’altezza. I cerchi in lega montati sono da 185/55 R15, e costano 720 euro in più rispetto a quelli di serie (165/70 R14). Grazie a piccoli innesti la Volkswagen up! acquista una personalità tipica del marchio avvicinandosi alle più grandi Polo e Golf ed al contempo differenziandosi dalle cugine Seat Mii e Skoda CitiGo. Abbiamo inoltre apprezzato le 5 porte – ma si può avere anche con 3 – con apertura quasi ad angolo retto. Il lavoro di fino soprattutto dietro permette anche ai più alti di salire senza sbattere la testa e soprattutto senza ritrovarsi con le ginocchia in bocca.

Interni teutonici, bada al sodo ma la vorremmo più tech

La up! Come tutte le Volkswagen non rinuncia alla qualità dei materiali così come all’assemblaggio (davvero eccellente, anche nelle parti più nascoste all’occhio) e sa mettere a proprio agio anche chi solitamente guida auto più grandi e costose. Non abbiamo molti dubbi nel dire che è una delle migliori nel segmento delle citycar su questo piano, ma per essere il punto di riferimento le manca ancora qualcosina, ovvero un maggiore uso di plastiche morbide su plancia e portiere. Da una parte migliorerebbe il look, dall’altra il godimento del tatto. Lo stile teutonico è chiaro non appena si sale dal lato guida: il quadrante si divide in tre cerchi, con al centro il più grande, quello del contachilometri. Utilissimo il piccolo schermo bianco/nero, che riporta diverse informazioni selezionabili dall’utente. Ma quello che abbiamo gradito di più è quello del carburante, alla sua destra. Grande e preciso, indica con efficacia quanta benzina sia rimasta nel serbatoio. E per l’ambiente cittadino cui è predisposta è un bell’aiuto. Il volante ha un che di sportivo con la sua base piatta e gli elementi cromati, mentre la corona in pelle offre un’ottima presa. Stile giovanile che si conferma anche dalla lunga striscia in simil-carbonio che racchiude il sistema multimediale ed il climatizzatore manuale. Posti così in alto risultano molto comodi e distraggono poco dalla strada. Poco sopra si trova la predisposizione per agganciare eventuali navigatori o, meglio ancora, i propri smartphone. Peccato che manchi un presa USB (c’è solo l’AUX) e che l’infotainment non abbia la predisposizione per Apple CarPlay ed Android Auto. I sedili a guscio sono parecchio comodi anche dopo aver macinato molta strada ed i portaoggetti non mancano nemmeno per chi è dietro. I finestrini posteriori si aprono a compasso, peccato dietro non ci siano i 3 posti. Baule nella media, con possibilità di scegliere il piano d’altezza: si parte da 251 litri e si arriva a 959 abbattendo il divano.

Comportamento su Strada:  ★★★★½ 

Città mon amour, per il resto non mettetele fretta

Dire che la up! giri in un fazzoletto d’asfalto non sarebbe un eufemismo, e la nostra prova su strada lo ha confermato. Non le serve molto spazio, non si lamenta se due grossi SUV le hanno parcheggiato davanti e dietro e nemmeno se al semaforo occorre partire con la giusta verve evitando i clacson del nevrotico ritardatario di turno. In poche parole, è studiata per essere a misura di giungla urbana. Il volante è preciso e leggero al contempo, il cambio a 5 marce ha innesti precisi ed il pedale della frizione non appesantisce la gamba nemmeno se imbottigliati nel traffico nel malefico gioco “prima-seconda” e pedale del freno sempre pronto. A proposito di quest’ultimo, davanti monta i dischi e dietro quelli a tamburo, risultando sempre pronta e con spazi d’arresto molto buoni anche con pioggia. Merito anche delle ruote da 15” e 185 di battistrada, 20 in più rispetto a quelle di serie da 14”. Un acquisto consigliato per viaggiare più sicuri. Nelle fasi più cruciali, ossia quelle di parcheggio, valido aiuto arriva dai sensori di parcheggio e da una visuale posteriore piuttosto ampia. Soltanto l’integrazione di una videocamera renderebbe invincibile la piccola Volkswagen. In partenza la coppia è giusta quanto basta per godere di uno sprint pieno. Uscendo dai centri abitati e spostandosi nei tratti extraurbani invece il propulsore risulta fiacco, sebbene il resto della meccanica permetta sempre di guidare senza rinunciare al comfort. Le sospensioni risultano ben tarate e non accentuano eccessivamente il rollio in curva, pur conservando una certa morbidezza cittadina. In autostrada bisogna convivere con la rumorosità proveniente da davanti – appena sufficiente l’insonorizzazione del vano motore – ma grazie al cruise control di serie i viaggi risultano poco faticosi. Per arrivare ad una velocità di crociera prossima ai 110 km/h serve un po’ di slancio, ma non possiamo di certo fargliene una colpa data la sua natura da citycar.

Motore e Prestazioni:  ★★★★☆ 

La tecnologia BlueMotion ha una vasta scelta, anche elettrica

I 999 cm3 del 3 cilindri in linea offrono 75 CV e 95 Nm di coppia rispettivamente a 6.200 e 3.000 giri/min. L’auto in questa configurazione non rispecchia le normative per i neopatentati entro il primo anno, ma proprio per questo Volkswagen ha predisposto una versione depotenziata a 60 CV. Parlando di prestazioni, la up! Raggiunge i 173 km/h di velocità massima mentre lo 0-100 km/h è coperto in 13,5 secondi. Come già detto il feeling con il cambio a 5 marce è ottimo nonostante si percepisca qualche vibrazione dalla 3° in poi avvicinandosi ai 3000 giri. Una colpa riconducibile alla mancanza di un quarto cilindro pensiamo, ma il tutto è molto trascurabile e dopo i primi km ci si fa l’abitudine. Per l’uso prettamente cittadino poi la rumorosità è davvero bassa ed anche sui pavé milanesi le sospensioni svolgono un egregio lavoro. Anche chi siede dietro non è affatto trascurato in termini di comfort di marcia. Se comunque si preferisse l’automatico al manuale, la casa di Wolfsburg ha previsto il cambio robotizzato ASG, sempre a 5 rapporti Prestazioni pressoché invariate e comodità ad 800 euro in più. Passando invece a tutt’altra motorizzazione (e prezzo) vi è anche la versione tutta elettrica, definitiva e-up! 82 cavalli ed una coppia frizzantissima di 210 Nm sin da subito per partenza al palo quasi da sportiva, ma con il massimo rispetto per l’ambiente. Versione che parte da € 28.100, ma con tutti i vantaggi e gli incentivi statali.

Consumi e Costi:  ★★★★☆ 

Prezzo onesto per una citycar parsimoniosa pensata per tutti

La VW up! con allestimento move up! parte da 13.100 euro e con gli optional montati sul modello della nostra prova completa si sale a € 14.335. Un prezzo certamente non proibitivo data la qualità di produzione ed il nome del brand, ma se si guarda all’estetica nel vasto mondo delle segmento A, certamente la up! non risulta essere la prima scelta. Penalizzata soprattutto da un reparto d’infotainment non al passo coi tempi, se la clientela a cui si rivolge è quella dei neopatentati. Nel complesso però risulta tra le migliori se si valutano tutti i parametri da citycar: è maneggevole, ha spazio a bordo sia per gli occupanti sia per le borse della spesa e quando è il momento di andare a fare rifornimento, molto spesso non ci si ricorda quando sia stata l’ultima volta. Nel nostro percorso ideale, composto al 70% da città, al 20% da autostrade ed al 10% da ambiente extraurbano, i consumi hanno toccato quota 22,2 km con un singolo litro, per un’autonomia complessiva di 770 km. Vero, occorre un piede leggero, ma è proprio il carattere della vettura a suggerirlo anche al guidatore più inesperto. Senza contare che la sicurezza è da 5 stelle EuroNCAP, tra cui la frenata automatica d’emergenza in città qualora non si riesca ad intervenire in tempo. Proprio per questi fattori è da acquistare se si cerca un’auto completa sotto molti aspetti.

Pro e Contro

Ci PiaceNon Ci Piace
Agilità, Abitabilità, Bassi Consumi.Infotainment da aggiornare, Vibrazioni agli alti regimi, Mancanza quinto posto.

Volkswagen up! 1.0 MPI 75 CV Move up!: la Pagella di Motorionline

Motore:★★★★☆ 
Accelerazione:★★★½☆ 
Ripresa:★★★☆☆ 
Cambio:★★★★½ 
Frenata:★★★★½ 
Sterzo:★★★★★ 
Tenuta di Strada:★★★½☆ 
Comfort:★★★★☆ 
Infotainment:★★★☆☆ 
Abitabilità:★★★★★ 
Bagagliaio:★★★★½ 
Posizione di guida:★★★★½ 
Dotazione:★★★★☆ 
Prezzo:★★★½☆ 
Design:★★★★☆ 
Finitura★★★★★ 
Piacere di guida:★★★★☆ 
Consumi:★★★★★ 

7th novembre, 2017

Tag:, , , , , , , , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Volkswagen up! 1.0 MPI 75 CV move up!: Tutte le notizie


Lascia un commento





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini