Mercedes AMG GT R: 772 CV col tuning di Renntech [FOTO]

Numerosi interventi al propulsore 4.0 biturbo V8

di

Mercedes AMG GT R - Il tuner statunitense di Stuart (Florida), tramite una serie di accorgimenti tecnici, porta la potenza massima del 4.0 biturbo V8 a 772 CV e 857 Nm di coppia, introducendo inoltre la nuova tonalità di carrozzeria Orange Beast.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Mercedes AMG GT R: 772 CV col tuning di Renntech [FOTO]
Mercedes AMG GT R by Renntech

La Mercedes AMG GT R, nota anche come la Belva dell’Inferno Verde, occupa attualmente il primo posto nella scala gerarchica della gamma AMG GT. Tuttavia, così come altri modelli prestanti, è finita nel mirino di alcune aziende specializzate in tuning. Infatti, dopo Piecha Design, che la ha rinominata AMG GT-RSR, è il turno di Renntech.

La nota azienda statunitense di Stuart (Florida), già protagonista di numerose modifiche effettuate sui modelli Mercedes AMG, propone il proprio tuning della AMG GT R, mostrato tramite una carrellata di immagini. La vettura, che ora dispone di una tonalità di carrozzeria Orange Beast, ha incrementato le proprie prestazioni.

Renntech ha infatti messo mano al propulsore 4.0 biturbo V8 con l’aggiunta di adattatori BOV, filtro dell’aria ad alta portata, inclusi gli aggiornamenti all’unità elettronica di controllo avanzata (ECU) e dei turbocompressori agli Stage II. Grazie a questi interventi l’auto è in grado di sprigionare 772 CV e 857 Nm di coppia. Infine, per contribuire a un maggior grip, la vettura poggia sugli pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2.

13th novembre, 2017

Tag:, , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Mercedes AMG GT R: Tutte le notizie


Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini