Nuova Mercedes Classe A: spiato il nuovo quadro strumenti digitale [VIDEO SPIA]

Con un grande tachimetro in posizione centrale

Nuova Mercedes Classe A - Un video spia ci mostra il quadro strumenti digitale accesso montato a bordo della nuova generazione della Mercedes Classe A, la compatta della Stella che arriverà nel corso del prossimo anno.
Nuova Mercedes Classe A: spiato il nuovo quadro strumenti digitale [VIDEO SPIA]

Dopo il recente avvistamento che ci ha permesso di vedere come sta evolvendo il design esterno della nuova generazione della Mercedes Classe A, la rinnovata compatta della Stella torna sotto la luce dei riflettori con un nuovo video spia che ci consente di dare uno sguardo all’interno della vettura. 

Lo zoom della videocamera che si posa su un prototipo della Mercedes Classe A beccato in strada riesce ad intrufolarsi all’interno dell’abitacolo mostrandoci il quadro strumenti digitale che si estende dietro il volante. In particolare si nota la nuova strumentazione con il grande tachimetro digitale, intorno al quale vengono visualizzate diverse informazioni relative a livello del carburante, marcia inserita e altro ancora, in attesa di vedere come saranno integrate le indicazioni del navigatore satellitare.

L’ammodernamento degli interni della nuova Mercedes Classe A sarà più significativo e profondo delle novità che invece caratterizzeranno l’evoluzione del design esterno. L’estetica della compatta della Stella di nuova generazione adotterà alcuni spunti stilistici derivanti dalla EQ A Concept che Mercedes ha presentato un paio di mesi fa al Salone di Francoforte.

La nuova Classe A avrà un frontale più aggressivo, con fari anteriori più sottili e affilati, griglia più grande e probabilmente con il cofano leggermente più lungo. Il posteriore dell’auto è invece meno somigliante al concept EQ A con i fanali di forma differente e un aspetto complessivo più convenzionale.

La nuova Mercedes Classe A dovrebbe arrivare sul mercato nella prima metà del prossimo anno, con il probabile debutto in anteprima al Salone di Ginevra 2018.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati