Suzuki e Toyota insieme per l’introduzione di veicoli elettrici in India

Puntano alla mobilità a zero emissioni a partire dal 2020

di

Suzuki e Toyota hanno fatto sapere di voler "condurre uno studio esaustivo sulle attività da implementare per favorire la crescente diffusione della cultura della mobilità elettrica sul territorio indiano."

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Suzuki e Toyota insieme per l’introduzione di veicoli elettrici in India
Suzuki

In un mondo automotive in cui il futuro pare essere segnato sempre più dall’abbandono del classico motore termico in favore di quello elettrico, la quasi totalità dei costruttori di automobili è intenzionata a perseguire la strada già segnata dalla propulsione a zero emissioni. In tal contesto è normale che molti costruttori cerchino varie alleanze per costruirsi un futuro elettrico migliore.

Il caso calza a pennello per quanto riguarda due case costruttrici giapponesi, Suzuki e Toyota, che stando a quanto diffuso da fonti ufficiali avrebberò già dato vita ad una sorta di collaborazione per quanto riguarda la mobilità elettrica. Nello specifico Suzuki e Toyota hanno fatto sapere di aver siglato un memorandum d’intesa per una partnership mirata all’introduzione di veicoli elettrici nel mercato indiano a partire dal 2020.

L’accordo è il naturale frutto della lettera di intenti dello scorso 6 Febbraio in cui le due multinazionali giapponesi dell’automotive iniziarono a programmare la diffusione su larga scala di veicoli a trazione elettrica in India. A tal proposito Suzuki e Toyota hanno fatto sapere di voler “condurre uno studio esaustivo sulle attività da implementare per favorire la crescente diffusione della cultura della mobilità elettrica sul territorio indiano.”

Tali attività comprendono la creazione di stazioni di ricarica, sistemi appropriati per lo smaltimento delle batterie esauste e lo sviluppo delle risorse umane, come la formazione di tecnici del servizio post-vendita impiegati in tutte le reti di vendita. Nel dettaglio, i futuri veicoli elettrici saranno prodotti da Suzuki ed in parte forniti anche a Toyota che, dal canto suo, mirerà a fornire il proprio supporto tecnologico.

Nell’accordo Suzuki-Toyota, oltre alle classiche batterie agli ioni di litio, è prevista anche la fornitura dei motori elettrici e di altri componenti principali per la produzione di veicoli elettrici nell’ottica del piano “Make in India”, varato dal Governo indiano per promuovere un’economia d’impresa responsabile all’interno del Paese. Difatti, sotto la guida del primo ministro indiano, Narendra Modi, l’India sta promuovendo rapidamente una transizione automobilistica verso i veicoli elettrici e l’accordo Suzuki-Toyota non fa altro che andare in questo senso.

17th novembre, 2017

Tag:, , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini