Formula E, DS Virgin Racing: presentata la monoposto per la stagione 2017/2018

Meccanica ottimizzata e nuova gestione software

di

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Formula E, DS Virgin Racing: presentata la monoposto per la stagione 2017/2018
DS Virgin DSV-03

In occasione della stagione 2017/2018 di Formula E, che scatterà il 2 e 3 dicembre a Hong Kong, DS Virgin Racing ha calato i veli alla DSV-03, la monoposto con cui il team britannico sarà al via nella stagione 4 del campionato 100% elettrico. Il lavoro dei tecnici si è concentrato sull’ottimizzazione della meccanica, con una nuova gestione software.

A guidare i due esemplari i due piloti britannici Sam Bird e Alex Lynn: il primo ha preso parte a 33 gare con la scuderia, vincendo 5 gare con 9 podi conquistati, mentre il secondo affronterà la sua prima stagione completa, dopo una partecipazione lo scorso anno in cui ha conquistato una pole position al primo tentativo. Nell’evento di presentazione, DS Virgin Racing ha inoltre annunciato il nuovo partner Alpinestars per quanto concerne l’abbigliamento, che va ad unirsi a Hewlett Packard Enterprise, Kaspersky e Total.

Il tracciato di Hong Kong presenta 10 curve per una lunghezza complessiva di 1,86 chilometri e si snoda lungo Lung Wo Road, Man Yiu Street e Yiu Sing Street. Si tratta della seconda apparizione della Formula E in questa città, con un layout simile a quello della scorsa stagione, nonostante una modifica della chicane nelle curve 3 e 4. I piloti toccheranno la velocità massima di 200 km/h.

24th novembre, 2017

Tag:, , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

DS: Tutte le notizie


Lascia un commento





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini