Toyota Safety Sense: la seconda generazione nel 2018

Il sistema si avvarrà di un'unità di controllo più performante

di

Toyota Safety Sense - Nel 2018 il sistema di sicurezza attiva avrà una seconda generazione, dotata di un'unità di controllo più performante con un nuovo Sistema Pre-Collision (PCS) e un nuovo Rilevamento Automatico di Corsia (LTA). Sarà disponibile progressivamente sui modelli per il mercato europeo, giapponese e nordamericano.

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Toyota Safety Sense: la seconda generazione nel 2018
Toyota Safety Sense

Nel 2015 Toyota lanciò il Toyota Safety Sense (TSS), un insieme di sistemi di sicurezza attiva in grado di prevenire e ridurre gli incidenti stradali che comprende il Sistema Pre-Collision (PCS) con Avviso di Superamento Corsia (LDA), Rilevamento della Segnaletica Stradale (RSA) e Abbaglianti Automatici (AHB)Nelle vetture, dotate di radar a onde millimetriche, si aggiungono poi il Cruise Control Adattivo (ACC) e la funzione di rilevamento pedoni per il Sistema Pre-Collisione.

Il TSS equipaggia più di 5 milioni di veicoli Toyota e il 92% della gamma venduta in Europa monta tale dispositivo, che ha indubbiamente contribuito a una riduzione significativa degli incidenti, con un abbattimento di circa il 50% dei tamponamenti, che arriva al 90% in caso di presenza sulla vettura dell’Intelligent Clearance Sonar (ICS).

Per continuare a migliorare sul fronte sicurezza, Toyota ha presentato la seconda generazione del Toyota Safety Sense, che sarà disponibile progressivamente in Europa, Giappone e Nord America sui nuovi modelli che saranno lanciati a partire dal 2018. Più compatto e di semplice installazione, è dotato di un’unità di controllo più performante con un nuovo Sistema Pre-Collision (PCS) e un nuovo Rilevamento Automatico di Corsia (LTA), sistemi che vanno ad aggiungersi al Cruise Control Adattivo, al Rilevamento della Segnaletica Stradale e agli Abbaglianti Automatici (AHB).

Le vetture saranno equipaggiate con una telecamera e un radar ad onde millimetriche più performanti, aumentando così la capacità di rilevare le situazioni di pericolo. Il nuovo Sistema Pre-Collisione (PCS) è in grado di rilevare i veicoli che precedono la vettura a velocità comprese tra i 10 e i 180 km/h, riducendo così il rischio di tamponamento. Inoltre è in grado di rilevare potenziali collisioni con pedoni, sia di giorno che di notte, e i ciclisti di giorno, oltre a frenare il veicolo fino a velocità comprese tra i 10 e gli 80 km/h.

Il nuovo Rilevamento Automatico di Corsia (LTA), oltre a mantenere la vettura al centro della carreggiata attivando lo sterzo durante l’utilizzo del Cruise Control Adattivo, è dotato anche di un nuovo Avviso di Superamento Corsia (LDA), capace di riconoscere il margine della strada anche quando in rettilineo non sono presenti linee di demarcazione.

6th dicembre, 2017

Tag:, , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Toyota: Tutte le notizie


Lascia un commento





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini