Telefonate alla guida, si va verso il raddoppio delle multe

Tra gli emendamenti della manovra misure anche sui seggiolini in auto

Telefono alla guida sanzioni - Tra le misure che saranno al vaglio della Camera, oltre al raddoppio delle sanzioni per chi usa lo smartphone mentre guida, c'è anche l'obbligo di dispositivi di allarme anti-abbandono per i seggiolini dei bambini in auto.
Telefonate alla guida, si va verso il raddoppio delle multe

Dopo l’approvazione del Senato la settimana prossima la manovra passerà al vaglio della commissione Bilancio della Camera e nel frattempo iniziano ad arrivare una serie di nuovi emendamenti.

Tra queste misure, alcune delle quali lontane dalle questioni di finanza e di conti pubblici, riguardano da vicino il Codice della strada e dunque gli automobilisti.

In quest’ultimo treno utile nella fine della legislatura la commissione Trasporti ha approvato e presentato degli emendamenti che vanno ad inasprire le sanzioni per chi utilizza il telefono mentre sta guidando. Nello specifico si prevede il raddoppio delle sanzioni (che arrivano così fino a 1.294 euro) e fino a sei mesi di sospensione della patente per l’uso degli smartphone alla guida.

Un altro emendamento presentato riguarda invece l’introduzione dell’obbligo di dispositivi di allarme anti-abbandono per i seggiolini dei bambini in auto. Una misura quest’ultima che aiuterebbe tanti genitori a ridurre il rischio di dimenticare i propri figli piccoli in macchina.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Notizie

Multe stradali, adesso arrivano via Pec

Si parte il primo febbraio e il verbale va pagato anche se non leggiamo la posta
Le multe stradali si adeguano ai tempi e a partire dal primo febbraio arriveranno via email. Non a tutti, ma