Nuova Audi A6: sorpreso ancora un esemplare di prova [FOTO SPIA]

Test innevati per la prossima ampia berlina degli Anelli

Nuova Audi A6 – Altre foto documentano lo sviluppo della vettura di Ingolstadt

Potrebbe essere introdotta in occasione del Salone di Parigi 2018, programmato ad ottobre, ma per il momento sono ipotesi. Nuove foto di un esemplare di prova, però, consentono di ammirare la crescita della futura generazione di Audi A6.

La prossima grande berlina della casa tedesca, secondo i rumors, potrebbe comprendere unità motrici composte da quattro e sei cilindri, quest’ultima indirizzata sulla vivace Audi S6 con la sola eccezione della più prestazionale RS 6. Il modello ad elevate performance, collegato all’aggiornata versione Avant, potrebbe essere mosso da un ben più corposo V8 di 4.0 litri, imparentato con la stessa unità proposta sulla recente Porsche Panamera Turbo. Un propulsore che può sviluppare 550 cavalli di potenza.

Nonostante la veste camouflage si intuisce un design evoluto, che richiama in parte gli stilemi anticipati dalla concept car Prologue al Salone di Ginevra del 2015. Caratterizzante, in particolare, il motivo luminoso dei gruppi ottici posteriori, seguendo quanto compiuto di recente sulle ultime A8 e A7.
Partendo dall’interno, in base alle indiscrezioni, la prossima Audi A6 sarebbe caratterizzata da componenti di qualità sia sotto l’aspetto della consistenza dei materiali, sia dal punto di vista dell’aspetto visivo, ma oltre a questo potrebbe includere una nuova generazione del noto Audi Virtual Cockipt, affinato sulla base dello stesso adottato sull’attuale Q7. Uno degli elementi di una prospettata e variegata panoramica tecnologica.
All’esterno, invece, si intuisce una certa parentela con la più voluminosa A8, ma anche con la più compatta A4. Lo stile potrebbe essere imparentato con queste due tipologie di vetture, presentando nervature e caratteri che richiamano i modelli della produzione più recente, funzionali anche dal punto di vista aerodinamico, considerando la generosa griglia esagonale e le altre aperture frontali evidenziate dagli scatti, nonché altri aspetti come ad esempio la differente collocazione degli specchi esterni sulle porte.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Michael 1963

    27 dicembre 2017 at 18:27

    All’appello manca solo lei e l’ammiraglia dell’Alfa Romeo, che però pare se ne siano perse le tracce!
    La nuova A6 ha il vantaggio di presentarsi per ultima sul mercato, con lo stile rinnovato di casa Audi che abbiamo ben apprezzato sugli ultimi modelli della casa tedesca. Sicuramente sarà una rivale terribile soprattutto della Bmw Serie 5, meno della Mercedes Classe E che risulta la meno innovativa del trio.
    Sono un grande appassionato di questo tipo di automobili (le preferisco ai tanto desiderati SUV) e sono molto curioso di vederla dal vivo quando la commercializzeranno questa nuova A6.
    Un plauso all’Audi, che in trent’anni e più è riuscita a diventare una agguerrita concorrente di Mercedes e Bmw, cosa impensabile nel 1980 quando produceva solo la “80” e la “100”, e non erano neanche tanto belle!…..
    BUON ANNO NUOVO 2018! E speriamo di buttarci alle spalle questa maledetta crisi…..

Articoli correlati