Porsche Mission E: potrebbe essere proposta in tre livelli di potenza [FOTO SPIA]

Si parla di varianti da 402, 536 e 670 cavalli

di

Porsche Mission E – Nuove indiscrezioni a proposito della berlina elettrica in fase di sviluppo

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Porsche Mission E: potrebbe essere proposta in tre livelli di potenza [FOTO SPIA]
Porsche Mission E - Foto spia 16-12-2017

Gli ultimi rumors sulla Porsche Mission E, la vociferata elettrica della casa tedesca, riguarderebbero la proposta di gamma. Una panoramica che potrebbe essere caratterizzata da tre tipologie di potenza.

Riprendendo quanto segnalato dalla testata Automobile, il project leader della vettura Stefan Weckbach a proposito della Mission E, segnala che il modello prodotto sarebbe “essenzialmente una berlina di segmento C”, ma gli interni apparterrebbero più a una vettura di segmento superiore, ovvero D. Tradotto, la Mission E potrebbe risultare una combinazione tra lo spiccato dinamismo e di una Porsche 911 e l’impostazione più generosa tipica di una Panamera, sebbene in formato più compatto.

Già osservando le foto spia riportate sul nostro sito si può percepire quest’idea, sebbene l’aspetto non appaia definito. Oltre al progetto, anticipato tramite una concept car, interessanti sono proprio le ultime voci sulle tre possibili versioni di gamma, mosse da un propulsore elettrico frontale e un altro posteriore, sempre elettrico, che potrebbe essere proposto in due differenti tipologie di potenza. La trasmissione associata sarebbe a due velocità, assieme a un differenziale retrostante gestito elettronicamente, quindi la trazione risulterebbe integrale. Porsche, però, potrebbe introdurre successivamente un modello più accessibile a trazione posteriore. La prima di queste versioni potrebbe sviluppare già 402 cavalli (300 kW), seguita da un’intermedia di 536 cavalli (400 kW) e al vertice un esemplare da 670 cavalli (500 kW). Si ipotizzano prestazioni tipiche da supercar, dato che lo scatto potrebbe essere coperto nell’arco di tre secondi o poco più. La velocità massima, invece, risulterebbe limitata a 250 km/h.

Tornando all’estetica, considerando sempre le foto, la forma del tetto ricorda quello di una coupé allungata, ma le quattro porte sottolineano il tipo di vettura. Il design accennato suggerisce forme sportive ed è soprattutto particolare l’aspetto ancora prototipale della zona posteriore. L’autonomia stimata potrebbe essere vicina ai 500 km, in base ai pacchi batterie da 400 o 800 volt che sarebbero impiegati. L’80% dell’energia totale, grazie a un sistema di ricarica rapida, potrebbe essere già disponibile dopo una ventina di minuti. Ma al momento restano ipotesi.

29th dicembre, 2017

Tag:, , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Porsche Mission E: Tutte le notizie


Lascia un commento





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini