Incidente sull’A21: camion in fiamme, due bambini tra le sei vittime

All'altezza di Montirone, nel bresciano

Incidente sull'A21, sei vittime – Un duplice tamponamento, in base alle ricostruzioni, sarebbe la causa dell'incidente mortale
Incidente sull’A21: camion in fiamme, due bambini tra le sei vittime

Un camion in fiamme e sei vittime, tra cui due bambini. Il grave bilancio dell’incidente, accaduto tra gli svincoli di Brescia Sud e Brescia Centro, ha condizionato il flusso autostradale dell’A21, per via del fumo nero generatosi dopo lo scontro.

Lo scontro è avvenuto sotto il ponte che collega Montirone a Poncarale, nel bresciano. Le fiamme avrebbero condizionato lo stesso tratto della Strada provinciale 24 che collega le due località. In attesa delle opportune verifiche, dopo aver domato l’incendio e verificato l’assenza di danni, il ponteggio risulterebbe inagibile al momento.
Dopo l’incidente risulta chiuso, in entrambe le direzioni, anche il tratto fra l’uscita di Brescia Centro e Manerbio, dove risulta avvenuto il fatto.

In base a quanto affiorato dalle prime ricostruzioni dei Vigili del Fuoco e delle Forze dell’Ordine oltre alle testimonianze sul posto, la dinamica mortale sarebbe legata a un primo tamponamento tra un camion che trasportava sabbia e la vettura sulla quale viaggiava un’intera famiglia. Un gruppo composto da cinque persone, tra le quali due bambini. L’auto-articolato avrebbe travolto l’auto, proiettandola alle spalle di un altro camion dotato di una cisterna contenente del carburante. L’auto e il mezzo pesante coinvolti nel primo tamponamento dunque, colpendo la cisterna, avrebbero causato un’esplosione e il conseguente incendio, da cui è sorta un’enorme e densa nube nera, visibile anche a parecchi chilometri dal luogo.
In base a quanto affiorato dai primi riscontri, l’incidente sarebbe legato a sua volta ad un primo tamponamento riguardante tre camion, nel quale sono rimate ferite in modo lieve due persone. Questo avrebbe causato una prima coda.
Nell’impatto, oltre alle cinque persone presenti nell’auto, che da quanto affiorato avrebbe una targa francese, è deceduto anche l’autista del camion che trasportava sabbia.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati