Audi Sport customer racing: al via la stagione 2018 con la 24 Ore di Dubai

In pista con 5 R8 LMS GT3, 2 R8 LMS GT4 e 6 RS 3 LMS TCR

Audi Sport customer racing - Negli Emirati Arabi Uniti, il reparto dei Quattro Anelli schiererà 13 auto fra GT3, GT4 e TCR, che per la prima volta gareggeranno in contemporanea.
Audi Sport customer racing: al via la stagione 2018 con la 24 Ore di Dubai

Fresco dei 24 titoli ottenuti nella passata stagione, il reparto Audi Sport customer racing si prepara alla prima prova dell’anno, ovvero la 24 Ore di Dubai, in programma venerdì 12 gennaio con partenza alle ore 11:00. Negli Emirati Arabi Uniti, il marchio dei Quattro Anelli per la prima volta schiererà contemporaneamente le vetture dei programmi GT3, GT4 e TCR, gestite dai rispettivi team clienti.

Saranno 5 gli esemplari di R8 LMS GT3 in pista (BWT Mucke Motorsport; Car Collection Motorsport; Optimum Motorsport e MS7 by WRT); 2 di R8 LMS GT4 (Phoenix Racing) e 6 di RS 3 LMS TCR (Lap 57 Motorsports; Stanco & Tanner Motorsport by Autorama Wetzikon; Bonk Motorsport; Bas Koeten Racing e AC Motorsport) per un totale di 13 vetture su 93 iscritte alla gara.

“La 24 Ore di Dubai è un evento sportivo eccezionale”, afferma Chris Reinke, responsabile di Audi Sport customer racing. “Gli amatori condividono l’abitacolo con i professionisti, e sono in grado di competere con loro e hanno la possibilità di vincere sia nella propria classe che in maniera assoluta”.

Audi trionfò al Dubai Autodrome per la prima volta nel 2016, anno in cui la R8 LMS GT3 del team WRT svettò con Alain Fertè, Michael Meadows, Stuart Leonard e Laurens Vanthoor. Lo scorso anno il Cadspeed Racing regalò la prima vittoria (in classe TCR) alla RS 3 LMS TCR con James Kaye, Julian Griffin, Erik Holstein e Finlay Hutchison.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati