Renault-Nissan-Mitsubishi: investimento di un miliardo di dollari nei prossimi cinque anni

Alla conquista dell’open innovation e delle nuove mobilità

Renault-Nissan-Mitsubishi investirà un miliardo di dollari nei prossimi cinque anni in startup che operano nel campo dell’open innovation e delle nuove mobilità: veicoli elettrici, sistemi di guida autonoma, servizi connessi ed intelligenza artificiale.
Renault-Nissan-Mitsubishi: investimento di un miliardo di dollari nei prossimi cinque anni

Renault-Nissan-Mitsubishi, prima alleanza automobilistica mondiale, ha annunciato il lancio di Alliance Ventures, un fondo di venture capital che investirà un miliardo di dollari nel prossimo quinquennio per sviluppare l’open innovation. Nello specifico il fondo prevede di investire il primo anno 200 milioni di dollari in startup che operano nel campo dell’open innovation e delle nuove mobilità: veicoli elettrici, sistemi di guida autonoma, servizi connessi ed intelligenza artificiale.

Grazie all’entità degli investimenti previsti ogni anno, Alliance Ventures diventerà nell’arco dei prossimi cinque anni ed entro la fine del 2022, il principale fondo di venture capital del settore automobilistico. Attraverso questi investimenti, Alliance Ventures permetterà di identificare nuove tecnologie e favorirne lo sviluppo. Il piano strategico dell’Alleanza rafforzerà la cooperazione tra i suoi membri e punterà a raddoppiare l’ammontare delle sinergie annuali tra Renault, Nissan e Mitsubishi con l’obiettivo di raggiungere 10 miliardi di euro alla fine del 2022.

Carlos Ghosn, Presidente Direttore Generale di Renault-Nissan-Mitsubishi, ha affermato a tal riguardo: “Il nostro approccio innovativo creerà un ambiente di lavoro ideale per imprenditori e startup, che potranno beneficiare, di conseguenza, degli effetti di scala e della potenza globale dell’Alleanza. Questo fondo di investimento creerà opportunità di collaborazione tra l’Alleanza e le startup più promettenti, che lavorano sulle tecnologie della mobilità del futuro”.

Quest’iniziativa rafforza la strategia dell’Alleanza tesa ad assicurare redditi complementari e a ridurre o evitare costi in alcuni campi quali i veicoli elettrici, i sistemi di guida autonoma e la connettività. Nell’ambito del suo piano strategico, Renault-Nissan-Mitsubishi proporrà infatti 12 modelli al 100% elettrici con piattaforme e componenti condivisi, e svilupperà 40 nuovi veicoli dotati di tecnologie di guida autonoma, nonché servizi di mobilità on demand grazie a veicoli robotizzati.

Alliance Ventures sarà finanziata congiuntamente da Renault (40%), Nissan (40%) e Mitsubishi Motors (20%). Le decisioni di investimento saranno adottate da un comitato di investimento dedicato, che ne seguirà anche le performance. La nuova entità sarà diretta da François Dossa che, con un’esperienza di oltre 20 anni nei servizi di investimento bancari e di sei anni nell’ambito dell’Alleanza, fino ad ora occupava la carica di Presidente Direttore Generale di Nissan Brasile. L’équipe di Alliance Ventures sarà costituita da esperti di Renault, Nissan e Mitsubishi, incaricati di identificare progetti promettenti in termini di opportunità future.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati