Honda Insight Prototype, la berlina ibrida corre verso l’anteprima di Detroit [FOTO e VIDEO]

Prefigura la nuova generazione della quattro porte giapponese

Honda Insight Prototype - Al Salone di Detroit debutta in anteprima la Honda Insight Prototype, il concept di berlina ibrida che anticipa la nuova generazione della Insight di serie attesa entro fine anno. Il prototipo della quattro porte giapponese è caratterizzato da un nuovo design e da un avanzato equipaggiamento tecnologico.

Honda si proietta in maniera concreta verso la terza generazione della Insight e lo fa svelando la versione prototipale che ne anticipa le forme pronte a subire una rivoluzione radicale rispetto al passato. A fornici uno sguardo sul futuro modello di serie delle berlina giapponese è la Honda Insight Prototype che debutterà tra pochi giorni all’imminente Salone di Detroit 2018.

Con la Insight Prototype Honda inaugura un nuovo percorso di elettrificazione della gamma giapponese e lo fa facendo esordire nuovo propulsore e delle tecnologie inedite. La nuova quattro porte del marchio nipponico, il cui look era stato già anticipato qualche settimana fa, è equipaggiata con un motorizzazione ibrida che combina il benzina 1.5 a ciclo Atkinson con un motore elettrico con batteria agli ioni di litio collocata sotto il divano posteriore.

La vettura è in grado di viaggiare principalmente in modalità elettrica, con il motore termico a fare da generatore di elettricità. La Honda Insighit Prototype si presenta così con consumi medi di 21 chilometri a litro, anche se per dati precisi su questo fronte bisognerà aspettare i dettagli definitivi del powertrain e soprattutto l’arrivo del modello di produzione atteso sul mercato entro la fine del 2018.

Relativamente al design sul frontale si fanno notare i nuovi gruppi ottici con fari a LED che integrano la cromatura della calandra contribuendo alla modernità complessiva del look. Moderno e tecnologico è anche l’interno della Insight Prototype dove debuttano due nuovi display LCD: uno touch da 8 pollici al centro della plancia è dedicato all’infotainment, che offre anche la compatibilità con Apple CarPlay e Android Auto, mentre l’altro da 7 pollici è integrato nel quadro strumenti digitale ed è gestibile tramite i comandi integrati nel volante.

Sul prototipo di Honda non mancano le avanzate dotazioni di sicurezza come il Lane Watch e le tecnologie del pacchetto Sensing, che comprendono il sistema di mantenimento della corsia di marcia, il cruise control adattivo e il Collision Mitigation Braking.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati