Toyota Corolla: la nuova generazione muove i primi passi [FOTO SPIA]

Non arriverà sul mercato prima del 2019

La nuova generazione della Toyota Corolla è alle prese coi primi test drive di sviluppo. A livello estetico sarà contraddistinta dall'ultimo family feeling di casa mentre a livello tecnico sarà caratterizzata dalla nuova piattaforma TNGA e da motorizzazioni ibride

Toyota Corolla MY 2019 – La vettura abbondantemente coperta che potete osservare nella nostra galleria immagini è la nuova Toyota Corolla. La berlina giapponese nella versione a tre volumi è stata fotografata sulle strade americane dai nostri fotografi che non si sono lasciati sfuggire l’occasione di immortalare su strada il nuovo modello medio della casa giapponese. Si tratta di uno dei primi avvistamenti della nuova Corolla, vettura che allo stato attuale delle cose non vedrà la luce prima dei prossimi 12 mesi.

Difatti, stando alle ultime indiscrezioni, la nuova nata dovrebbe essere svelata al pubblico non prima della metà del 2019 per poi essere commercializzata entro i primissimi mesi del 2020. Stando così le cose è ovvio che in Toyota cerchino di nascondere quanto più possibile il loro nuovo modello camuffando in maniera abbastanza evidente la nuova generazione di Corolla.

Per il momento, viste le copiose coperture, è praticamente impossibile intravedere le linee che caratterizzeranno l’estetica della nuova nata: tuttavia possiamo anticipare che la futura Corolla sarà certamente contraddistinta da una moltitudine di elementi estetici propri dell’ultimo family feeling della casa giapponese.

Invece, per quanto concerne il profilo tecnico, possiamo anticipare qualche notizia in più. Certamente la futura Corolla poggerà sulla nuova piattaforma TNGA (Toyota New Global Architecture) sulla quale è stata costruita anche la più recente Prius. L’adozione del nuovo pianale modulare, più leggero e resistente di quello utilizzato sulla precedente versione di Corolla, in condivisione con altre vetture di casa, ha consentito a Toyota di risparmiare sui costi di progettazione e di produzione della nuova nata.

A livello motoristico la nuova Corolla sarà equipaggiata con il classico propulsore a benzina 1.8 da 122 cv in abbinamento eventualmente al motore elettrico sincrono a magneti permanenti, soluzione quest’ultima che già è disponibile anche sulla su citata Prius. Il tutto sarà abbinato sempre alla trasmissione E-CVT a variazione continua e gestione elettronica che nel caso specifico potrebbe essere soggetta ad un lieve aggiornamento per garantire una migliore fluidità di marcia.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Toyota Corolla: la nuova generazione muove i primi passi [FOTO SPIA]

Non arriverà sul mercato prima del 2019

di 12 gennaio, 2018
La nuova generazione della Toyota Corolla è alle prese coi primi test drive di sviluppo. A livello estetico sarà contraddistinta dall'ultimo family feeling di casa mentre a livello tecnico sarà caratterizzata dalla nuova piattaforma TNGA e da motorizzazioni ibride

Toyota Corolla MY 2019 – La vettura abbondantemente coperta che potete osservare nella nostra galleria immagini è la nuova Toyota Corolla. La berlina giapponese nella versione a tre volumi è stata fotografata sulle strade americane dai nostri fotografi che non si sono lasciati sfuggire l’occasione di immortalare su strada il nuovo modello medio della casa giapponese. Si tratta di uno dei primi avvistamenti della nuova Corolla, vettura che allo stato attuale delle cose non vedrà la luce prima dei prossimi 12 mesi.

Difatti, stando alle ultime indiscrezioni, la nuova nata dovrebbe essere svelata al pubblico non prima della metà del 2019 per poi essere commercializzata entro i primissimi mesi del 2020. Stando così le cose è ovvio che in Toyota cerchino di nascondere quanto più possibile il loro nuovo modello camuffando in maniera abbastanza evidente la nuova generazione di Corolla.

Per il momento, viste le copiose coperture, è praticamente impossibile intravedere le linee che caratterizzeranno l’estetica della nuova nata: tuttavia possiamo anticipare che la futura Corolla sarà certamente contraddistinta da una moltitudine di elementi estetici propri dell’ultimo family feeling della casa giapponese.

Invece, per quanto concerne il profilo tecnico, possiamo anticipare qualche notizia in più. Certamente la futura Corolla poggerà sulla nuova piattaforma TNGA (Toyota New Global Architecture) sulla quale è stata costruita anche la più recente Prius. L’adozione del nuovo pianale modulare, più leggero e resistente di quello utilizzato sulla precedente versione di Corolla, in condivisione con altre vetture di casa, ha consentito a Toyota di risparmiare sui costi di progettazione e di produzione della nuova nata.

A livello motoristico la nuova Corolla sarà equipaggiata con il classico propulsore a benzina 1.8 da 122 cv in abbinamento eventualmente al motore elettrico sincrono a magneti permanenti, soluzione quest’ultima che già è disponibile anche sulla su citata Prius. Il tutto sarà abbinato sempre alla trasmissione E-CVT a variazione continua e gestione elettronica che nel caso specifico potrebbe essere soggetta ad un lieve aggiornamento per garantire una migliore fluidità di marcia.

http://www.motorionline.com/2018/01/12/toyota-corolla-la-nuova-generazione-muove-i-primi-passi-foto-spia/