Lotus verso l’approdo nel segmento dei SUV

Decisiva l'entrata in scena di Geely

Lotus - Il numero uno della casa britannica getta ulteriori conferme in merito al primo SUV, ormai in procinto di essere realizzato anche grazie all'entrata in scena di Geely.
Lotus verso l’approdo nel segmento dei SUV

A seguito di numerose indiscrezioni nei mesi precedenti, intervallate dall’acquisizione da parte della Geely Holding Group, Lotus sarebbe ormai in procinto di annunciare il primo SUV della storia, con il CEO Jean-Marc Gales che ha quasi confermato l’approdo del costruttore britannico in uno dei segmenti più movimentati e popolati degli ultimi anni.

Dopo aver avviato un piano di risanamento concentrandosi anche sul miglioramento della gamma e dei prodotti, incluse modifiche ai modelli Elise, Exige e Evora, con tanto di versioni speciali a tiratura limitata, Gales ad Autonews ha dichiarato che l’entrata in scena di Geely (che ora possiede il controllo dell’azienda britannica grazie ad una quota del 51%) contribuirà a centrare l’obiettivo.

“Sono abbastanza sicuro che, con le parti di Geely a nostra disposizione, possiamo progettare un crossover SUV che abbia caratteristiche leggere, aerodinamiche e maneggevoli tipiche di Lotus. Non siamo solo legati alle auto sportive, che è un mercato abbastanza stabile in tutto il mondo. Ciò che sta crescendo è il mercato SUV, in particolare quello dei SUV premium”, ha affermato Gales.

Il primo SUV potrebbe essere costruito in Cina. Tuttavia il CEO ha confermato che la realizzazione delle auto sportive rimarrà nel Regno Unito: “La produzione delle nostre auto sportive rimarranno nel Regno Unito, questo è chiaro. Lotus è la quintessenza del marchio del Regno Unito, quindi abbiamo bisogno di questo. Per i SUV, il mercato più grande del mondo è la Cina, Paese in cui Geely possiede le strutture”.

Nell’ottobre 2017 sono emerse in rete le prime immagini che mostravano i bozzetti dei brevetti relativi al futuro SUV, diffusi dal sito di auto cinese PCAuto.com.cn. Gli sketch design hanno fornito un’idea del lavoro dei progettisti Lotus in merito alla vettura, mostrata con carrozzeria sportiva a quattro porte, insieme a una linea del tetto ribassata. Il tutto mantenendo il family feeling del costruttore di Hethel.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati