TT – Isle of Man, anticipazioni del racing game con il video “The Rush” [TRAILER]

Uscirà a marzo 2018 per Playstation 4, Xbox One e PC

TT - Isle of Man - Bigben e Kylotonn hanno rilasciato un nuovo video trailer, dal titolo "The Rush", ad alta dose di adrenalina che ci dà un assaggio di TT - Isle of Man, il nuovo videogame di corse motociclistiche che arriverà nei negozi a marzo e sarà disponibile per Playstation 4, Xbox One e PC.
TT – Isle of Man, anticipazioni del racing game con il video “The Rush” [TRAILER]

TT – Isle of Man, nuovo videogame di corse motociclistiche del Tourist Trophy, torna ad offrire alcune nuove anticipazioni grazie al nuovo trailer svelato da Bigben e Kylotonn. Il nuovo titolo uscirà a marzo 2018 e sarà disponibile per Playstation 4, Xbox One e PC.

Il Tourist Trophy dell’Isola di Man è senza dubbio la corsa motociclistica più impegnativa del pianeta. Le strade dell’isola dove si svolge la competizione sono sinuose, strette, ondulate e attraversano persino i piccoli villaggi sparsi per il percorso. Per evitare incidenti, tutte le strade a scorrimento di traffico sono state chiuse durante il periodo di gara.
TT Isle of Man offre la massima immersione, come dimostra il nuovo video “The Rush”. Basta guardarlo per avere un’idea della sensazione di velocità offerta dal gioco. Per raggiungere un tale grado di immersione e sensazioni, il gioco utilizza le migliori tecnologie con una riproduzione su vasta scala della pista e un’attenzione meticolosa al minimo dettaglio, come il rumore dell’aria che scorre a causa della velocità.

Nello sviluppo del gioco, Kylotonn ha scelto di lavorare insieme ad alcuni dei migliori piloti di questa mitica gara per rendere il gioco il più vicino possibile alla realtà. Uno di loro, John McGuinness, che ha preso parte al TT Isle of Man 73 volte e ha collezionato 23 vittorie, ha dichiarato: “Il gameplay è sbalorditivo! Questo titolo è senza dubbio una delle più impressionanti simulazioni motociclistiche che ho mai giocato“.

Leggi altri articoli in Moto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati