BMW Z4, avvistato il muletto al Nurburgring [VIDEO SPIA]

Fase di test al Ring per la roadster bavarese

La Bmw Z4 è stata avvistata al Nurburgring in fase di test, teoricamente verrà presentata al Salone dell'auto di Ginevra ed avrà sia la versione con il 2.0 litri che con il 3.0 litri.
BMW Z4, avvistato il muletto al Nurburgring [VIDEO SPIA]

E’stata avvistata sulle strade, indossando quel camuffamento psichedelico accanto a quella che presto verrà considerata sua sorella, la Toyota Supra. Con il passare del tempo, la nuova BMW Z4 inizia a rivelare qualcosa di più di se stessa, questa volta in mostra sul circuito del Nurburgring, inclusi gli effetti sonori.

Come già mostrato in precedenti spyshots del modello, la nuova Z4 segnerà una partenza dalla iconica griglia anteriore della BMW rimanendo fedele al design mostrato a Pebble Beach. Al di sopra di tutto non si tratterà di un tetto con tetto rigido retrattile, ma di un tetto morbido.

Per quanto riguarda i motori, i tedeschi potrebbero utilizzare i propulsori da 2,0 litri e 3,0 litri. La potenza dovrebbe essere di circa 250 CV per il motore più piccolo e circa 350 CV per il 3.0 litri.

L’anno scorso, quando la nuova BMW Z4 e la Toyota Supra furono confermate, i modelli furono soprannominati dai dirigenti BMW “le macchine da corsa di ultima generazione”. I giapponesi, d’altra parte, hanno le labbra serrate sulla loro versione.

Entrambe le auto useranno la stessa piattaforma e condivideranno alcuni componenti elettronici, con voci che indicano che Toyota utilizzerà lo stesso cambio automatico della BMW.

Non è ancora chiaro quando verrà rivelata una versione di produzione della Z4. Si prevede che la metà giapponese del progetto congiunto BMW-Toyota mostrerà il suo volto al Salone dell’Automobile di Ginevra del 2018 a marzo, dove non sarà raggiunta dalla Supra.

Presumibilmente, la produzione delal nuova roadster prenderà il via entro la fine dell’anno, segnando un ritorno per la casa automobilistica tedesca a un segmento del mercato automobilistico che non è mai riuscito a conquistare molti clienti.

Il segmento delle roadster è stato abbandonato da BMW per più di un anno e, se il progetto tedesco-giapponese non fosse stato avviato, una nuova versione della Z4 sarebbe stata posticipata indefinitamente.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati