Nuova Honda Jazz MY 2018, generazione dinamica [VIDEO TEST DRIVE]

Più sportiva, ma pratica come sempre

di

Nuova Honda Jazz Dynamic MY 2018 - Presentata allo scorso Salone di Francoforte, la nuova Honda Jazz ha confermato tutte le sue caratteristiche più importanti, non ultima il grande spazio a disposizione, best in class nel segmento B. Questa compatta, però, non è solo capiente, ma è anche più dinamica che mai. Queste sono le nostre prime impressioni a caldo

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Nuova Honda Jazz MY 2018, generazione dinamica [VIDEO TEST DRIVE]
Nuova Honda Jazz Dynamic MY 2018

La nuova Honda Jazz non è stata rivoluzionata. Quella che abbiamo visto allo scorso Salone di Francoforte è sempre la stessa macchina, ma la cosa certo non ci dispiace. Abbiamo a che fare con una segmento B capace di essere fedele a se stessa e, al tempo stesso, rinnovarsi e farsi anche sensibilmente più accattivante. Il merito è dovuto in particolar modo ad un nuovo allestimento Dynamic, che aggiunge alla Jazz delle modifiche estetiche particolarmente interessanti che potrebbero attrarre il pubblico più giovane o dall’animo più “corsaiolo”. Certo, tutto questo senza esagerare. Le sportive, anche all’interno del marchio, sono ben altre. Questa Jazz, però, rappresenta una scelta molto interessante per chi desidera un’auto sbarazzina e utile, senza rinunciare a qualche comodità ben sistemata e non troppo costosa.

In generale la Jazz è stata adattata per seguire il nuovo family feeling del marchio nipponico. Parliamo quindi della così detta Solid Wing Face, nome entro il quale vengono riassunte tutte le caratteristiche estetiche della produzione più recente. Parliamo quindi una mascherina nera con inserti cromati, posizionati in modo da formare un’unica firma luminosa insieme ai gruppi ottici. Il tutto è decisamente più sportivo e aggressivo, anche senza per forza acquistare il pacchetto Dynamic, e ciò è ancora più evidente soprattutto nella zona intorno alle prese d’aria. Più fedeli al passato sono le fiancate e la zona posteriore, che sono state cambiate solo quel tanto che basta per renderle omogenee con il resto della vettura.

Gli interni sono da sempre l’asso nella manica della Jazz, soprattutto quando iniziamo a parlare di spazio a disposizione. Si parte da un minimo di 354 litri fino ad arrivare ad una capienza quasi “mostruosa” per una vettura di appena 4 metri, ovvero ben 1.314 litri con un’altezza massima grazie ai sedili reclinabili di 2,48 metri (con anche il secondo sedile anteriore reclinato, altrimenti ci si ferma a 1,28 metri). Si tratta quindi di una compatta che sfida un luogo comune, ovvero che per avere spazio si possa solamente passare da SUV e monovolume. Con la Jazz questa necessità non esiste e rimane sempre un’auto pratica per girare in città grazie alle sue dimensioni compatte. Lo spazio, tra l’altro, non è poco nemmeno per i passeggeri, soprattutto per le file anteriori. Sulla fila posteriore, frazionata a 60:40, ci possono stare fino ad altre tre persone per un totale di cinque passeggeri, anche se il quinto in mezzo potrebbe effettivamente trovarsi un po’ tanto stretto a pieno carico. Possiamo dire che per un gruppo di 4 persone la nuova Jazz rappresenta un’auto incredibilmente attraente.
Come detto, un’ulteriore iniezione di dinamicità viene data dal nuovissimo allestimento Dynamic, che potete vedere anche nelle nostre foto e nel nostro video test drive. Questo pacchetto contribuisce anche con delle aggiunte squisitamente estetiche, quali ad esempio il profilo rosso racing posizionato sul labbro inferiore del paraurti anteriore (con la carrozzeria rosso Milano Red si vede poco, ma con i colori a contrasto fa il suo effetto). Anche dietro troviamo un piccolo diffusore a tripla ala, mentre di serie con questo allestimento troveremo i nuovi gruppi ottici a LED, i fari antinebbia anteriori, minigonne laterali, un piccolo spoiler e i cerchi in lega nero lucido da 16 pollici. Nell’abitacolo troviamo delle sellerie molto più curate, che possono godere anche di una particolare trama gessata con cuciture a contrasto dal look decisamente sportivo. Il rivestimento in pelle viene replicato anche sul volante e sul pomello del cambio, alzando ulteriormente la percezione di qualità generale. Si può equipaggiare anche una serie di aiuti alla guida come il cruise control, i sedili riscaldabili, i fari automatici e la frenata automatica di emergenza. Il sistema di infotainment presenta una display da 7 pollici ed è caricato con il software Honda Connect.

Chiudiamo con il motore. Anche nella gamma di propulsori è infatti arrivata una novità. Si tratta dell’i-VTEC aspirato da 1.5 litri di cubatura, capace di una potenza da 130 Cv e dotato del cambio automatico CVT. Secondo I dati ufficiali della casa, questo sistema consentirebbe di consumare circa 5,4 litri/100 km, pari a poco più di 18 km al litro. Il CVT è stato profondamente riprogettato, tenendo in mente accelerazione e piacere di guida.

Il modello da noi testato, però, era equipaggiato con il manuale a sei marce, ma non è certo stato un problema. Anzi, questo componente è stato forse quello che ci ha maggiormente impressionato in questo primo contatto. Preciso, meccanico e capace di restituire un feeling sportivo che va oltre alla semplice pelle del pomello. Cambiare marcia è un vero piacere e questo non fa altro che aumentare la nostra già positiva impressione sul motore. Questo 1.500 i-VTEC, infatti, è davvero un bel motore, molto buono soprattutto in fase di accelerazione e ripresa, dove permette sempre di avere un buono scatto. Pollice alzato anche per la sua elasticità, messa alla prova su diverse salite e qualche ripresa fatta direttamente in sesta marcia, dove comunque la Jazz non ha perso un colpo. Siamo davvero impressionati. L’unico piccolo problema che abbiamo riscontrato è una velata rumorosità, soprattutto ai bassi regimi, ma non è nulla di particolarmente fastidioso.

La nuova Honda Jazz con allestimento Dynamic e motore 1.500 i-VTEC è già disponibile nei concessionari, a partire da un prezzo di 18.300 € (per il cambio CVT c’è un’aggiunta di 1.350 €).

25th gennaio, 2018

Tag:, , , , , , , , , , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Honda Jazz: Tutte le notizie


Lascia un commento





Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini