Mercedes Classe G MY 2019: presenza imponente in strada [VIDEO SPIA]

Il nuovo SUV si muove in mezzo al traffico

Nuova Mercedes Classe G - Un filmato ci mostra la nuova Mercedes Classe G mentre si muove nel traffico sulle strade della Germania. Le immagini esaltano la robustezza e la presenza massiccia della nuova generazione dell'iconico SUV della Stella a tre punte.
Mercedes Classe G MY 2019: presenza imponente in strada [VIDEO SPIA]

Quando Mercedes ha annunciato che avrebbe prodotto una nuova Classe G i tanti fan del fuoristrada tedesco erano un po’ preoccupati. L’iconico SUV squadrato della Stella però non ha tradito la sua tradizione stilistica, con la nuova generazione che ha modernizzato la dotazione tecnologica e la qualità degli interni, tenendo fede all’iconico design che ha fatto la fortuna e la distintività della Classe G sin dal suo lancio nel 1979.

Dopo averla vista sotto le luci del Salone di Detroit, dove ha debuttato in anteprima, la nuova Mercedes Classe G è stata immortalata in un video spia, qui di seguito, mentre si muove in mezzo al traffico sulle strade della Germania. Le immagini del filmato ci permettono di capire meglio le reali dimensioni della nuova Classe G, leggermente più grande rispetto al modello precedente. Il fuoristrada conferma tutta la propria imponenza e autorevolezza una volta sceso in strada.

L’incremento delle dimensioni, sia in lunghezza che in larghezza e in altezza, ha permesso a Mercedes di ricavare sulla nuova Classe G un abitacolo più spazioso e confortevole, in particolar modo a beneficio dei passeggeri posteriori che ora dispongono di più spazio per le gambe.

Le due Mercedes Classe G avvistate sulle strade tedesche dispongono ancora di qualche adesivo sparso, a ciò si aggiungono anche le vistose protezioni sui passaruota allargati, probabilmente una temporanea soluzione per permettere ai driver della Casa tedesca di abituarsi alle nuove dimensioni maggiorate della Classe G MY 2019.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati