Il taxi volante a guida autonoma funziona: testato con successo in Cina il maxi-drone [FOTO e VIDEO]

Copre distanze fino ad un massimo di 15 chilometri

Maxi-drone Ehang 184 trasporto passeggeri - Il maxi-drone che trasporta le persone e fa da taxi volante a guida autonoma ha superato con successo i test condotti in Cina. Il velivolo, Ehang 184, trasporta una persona per volta e copre distanze fino ad un massimo di 15 km o 20 minuti di volo.

Il grande drone Ehang 184 in grado di trasportare persone volando da un posto all’altro ha superato egregiamente i numerosi test condotti in Cina. Dopo 4 anni di prove e migliaia di voli effettuati, il maxi-drone si avvicina così a grandi passi verso un futuro da taxi volante a guida autonoma

Il drone Ehang 184, totalmente elettrico, si propone come soluzione di mobilità per coprire brevi tragitti. Al suo interno è in grado di trasportare una sola persona per volta ed è capace di coprire distanze fino ad un massimo di 15 chilometri  o per un’autonomia di volo di circa 20 minuti. Questo drone di grandi dimensioni è stato progettato per poter volare anche in condizioni di forte maltempo, affrontando in sicurezza pioggia, nebbia e vento.

Derrick Xiong, co-fondatore della società che ha prodotto il drone, spiega che la sua creatura “aiuterà le persone a evitare il traffico cittadino, ma potrà essere utilizzato anche in situazioni di emergenza, come per esempio il trasporto dei pazienti negli ospedali“.

Chi siede a bordo del drone Ehang 184 non deve pilotare, ma può godersi il volo che potrà raggiungere una velocità massima di 130 km/h. In tutta autonomia il velivolo decolla, percorre la rotta, riconosce ed evita eventuali ostacoli ed atterra a destinazione. In caso di pericolo, il drone consente l’intervento immediato da remoto di un pilota umano.

Foto: Ehang 184

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati