Kia Stinger: l’anteprima nelle concessionarie il 22 febbraio

E' la più potente vettura realizzata dalla casa coreana

Kia Stinger - La più potente vettura realizzata dal marchio coreano è pronta al suo sbarco in Italia: il prossimo 22 febbraio è in programma la Stinger Night nelle concessionarie del nostro Paese. Sarà disponibile con il 3.3 V6 benzina oppure con il 2.2 diesel.
Kia Stinger: l’anteprima nelle concessionarie il 22 febbraio

La Kia Stinger è pronta ad arrivare nelle concessionarie italiane e, per festeggiare questo debutto, la casa coreana ha organizzato la Stinger Night, il prossimo 22 febbraio. Un evento dedicato alla nuova Gran Turismo, a cui è possibile partecipare, tramite l’iscrizione sul sito ufficiale del marchio, in cui va anche selezionata la concessionaria dove si vuole assistere alla presentazione. Una prima attesa per la più potente vettura di sempre realizzata dalla casa coreana, visto che il top di gamma avrà una motorizzazione da 370 cavalli, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 5,1 secondi.

Questo motore è il 3.3 biturbo V6 benzina, con 310 Nm di coppia, con trazione posteriore di serie o integrale come optional, alla quale potrà essere aggiunto anche il cambio automatico a 8 rapporti. Questa variante sarà anche dotata di freni a disco con pinze Brembo a doppio pistoncino. L’altro motore disponibile è il 2.2 diesel da 202 CV e 441 Nm di coppia massima, probabilmente la motorizzazione che attirerà la maggior parte degli italiani. Questo propulsore, secondo i dati ufficiali, sarà in grado di scattare da 0 a 100 in 8,5 secondi, con velocità massima di 225 km/h.

La Kia Stinger punta a sfidare le rivali del segmento premium delle sedan sportive ed è caratterizzata da una linea distintiva, con la griglia ‘tiger nose’ nel frontale e gruppi ottici con un disegno luminoso ricercato. Assieme a questi, elementi aerodinamici, sfoghi e vari particolari contribuiscono a completare una visione grintosa e muscolosa. Non manca la tecnologia, con il grande display centrale da sette pollici all’interno dell’abitacolo, così come numerosi sistemi di assistenza alla guida, come Forward Collision Assistance (FCA) o Lane Keep Assist.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati