Peugeot al Retromobile 2018: diversi anniversari per il Leone transalpino [VIDEO]

Un omaggio alla 203, alla serie 5 e ai 30 anni del Museo

di

Peugeot al Retromobile 2018 – La casa francese ha festeggiato alcune vetture storiche della propria produzione, oltre alla sua sportività

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Peugeot al Retromobile 2018: diversi anniversari per il Leone transalpino [VIDEO]
Peugeot 203

Diversi anniversari e momenti festeggiati in occasione del Rétromobile 2018. Peugeot ha celebrato la sua 203, in occasione del settantesimo anniversario, così come la 504 che ha compiuto i 50 anni e l’apertura de l’Aventure Peugeot, il proprio museo a Sochaux, a distanza di 30 anni.

Tra le protagoniste anche il design filante della concept car Exalt, presentata nel 2014. Un inno al futuro in un evento dedicato prettamente al passato, dove spicca ad esempio la Type 5 prodotta in appena 14 esemplari tra il 1893 e il 1894 e l’altrettanto storica 504. vUna ettura altrettanto rappresentativa per il marchio, sia perché “Auto dell’Anno” nel 1969, ma anche per il suo ciclo vitale piuttosto lungo. Prodotta sino al 2000 in quasi 3.700.000 di esemplari. Esposto grazie al Club “l’Amicale 504”, il modello presentato alla manifestazione di Parigi celebra il 50° anniversario della vettura. Tra le auto esposte anche una esclusivissima Talbot Lago coupé America del 1959, proposta dall’equipe della CAAPY e disegnata da Carlo Delaisse.

Allo stand F062 del padiglione 1 sono stati esposti anche un esemplare di 203, ricordandone il 70° anniversario. Una versione della collezione privata “Amoureux des PEUGEOT 203 e 403”, presentata al Salone di Parigi del 948, per anticipare il nuovo corso stilistico della casa dopo il Secondo Conflitto Mondiale.
Assieme a questa anche una fascinosa Peugeot 404 Cabriolet, siglata dal famoso designer italiano Pininfarina e mostrata nell’occasione grazie al club 404. Quello esposto è un modello raro, introdotto nel 1961 sempre a Parigi e caratterizzato da una copertura rigida hard-top.

La sportività della casa, invece, è stata sottolineata nell’occasione da una 205 GTi del 1984, prestata da una collezione privata, con un look energico in forme molto contenute. Una vettura ripristinata grazie all’iniziativa “Mon sacré numéro” nell’agosto 2016 dagli specialisti presenti nell’officina del museo di Sochaux. L’auto è stata esposta grazie anche al “205 GTI club de France”, rendendo tributo contemporaneamente alle sportive che l’hanno resa celebre: la 205 Turbo 16 nei Mondiali Rally del 1985 e 1986 e le versioni impegnate nella Parigi-Dakar del 1987 e 1988. Infine, la casa ha ricordato anche il trentesimo compleanno de l’Aventure Peugeot, il museo attivo dal lontano 4 luglio 1988 e inaugurato da Pierre Peugeot. Un luogo che riunisce pezzi di una storia ricca e articolata, non legata solo all’automobile.

13th febbraio, 2018

Tag:, , , , , , , , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+

Peugeot: Tutte le notizie


Lascia un commento





POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
Listino Auto Nuove: Modelli più cliccati
Ultime Foto
Facebook
Motorionline.com on Facebook
Copyright © Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.Iva 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini