Skoda Fabia RS, il rendering di X-Tomi design

Ecco come sarebbe la piccola compatta nella versione RS

X-Tomi design ha pubblicato un nuovo rendering con protagonista la Skoda Fabia RS, versione che probabilmente non vedrà mai la luce.
Skoda Fabia RS, il rendering di X-Tomi design

I rendering di X-Tomi Design sono fatti con una tale cura che spesso vengono scambiati per delle immagini ufficiali rilasciate dai marchi stessi. In questo caso nell’immagine è raffigurata una Skoda Fabia, che è stata immaginata dopo aver subito il trattamento RS, sono stati quindi inseriti dei dettagli simili a quelli della Octavia Rs. Secondo noi il design dell’attuale Skoda Fabia non è proprio il più riuscito, soprattutto considerando il disegno dei fari. Dello stesso segmento ci sono auto sicuramente più graziose, come la nuova Seat Ibiza o la nuova Volkswagen Polo.

Abbiamo imparato però che se c’è una cosa che può aggiustare il look di una Skoda, questo è il trattamento RS. La Octavia RS del 2018 ha ancora dei fari non particolarmente belli, ma ci si fa meno caso grazie ai dettagli sportivi in aggiunta ed ha un look molto più gradevole.
Ecco perché la Fabia RS rappresentata nell’immagine piace ad un primo sguardo,  X-Tomi ha aggiunto la griglia nera, il tetto nero e ruote più grandi. Oltre che ovviamente il logo RS sulla griglia e le pinze dei freni maggiorate verniciate di rosso.

Certo, questa è un’auto che Skoda non produrrà, anche se volendo potrebbe farlo. Questa piattaforma e il cambio sono essenzialmente gli stessi della vecchia Polo, il che significa che il 1.8 TSI si adatterebbe perfettamente sotto il cofano.
Non sarebbe divertente avere una Fabia da 192 cavalli? Certo che sì. Ma Skoda ha chiarito che il badge RS non verrà applicato alla Fabia, proprio come SEAT ha fermato la Ibiza Cupra.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati