Peugeot: ecco Rifter, il nuovo van compatto dall’animo sportivo [VIDEO LIVE]

Al Salone di Ginevra 2018 presente anche il concept Dangel 4x4

Rifter raccoglie l'eredita del partner, ma è più curato e ricco di accessori
Peugeot: ecco Rifter, il nuovo van compatto dall’animo sportivo [VIDEO LIVE]

Peugeot lancia la sfida nel settore dei van presentando al Geneva International Motor Show 2018, Rifter è il nuovo van compatto proposto anche in un formato Concept 4×4.

Oltre alla 508, la novità più importante del marchio francese è Rifter, presentato un po’ provocatoriamente in versione sia definitiva sia concept, sia in versione Dangel 4×4. La scelta di esporre anche il prototipo può essere visto come una forzatura per dimostrare come anche un veicolo di questo tipo possa essere molto interessante e accattivante con l’inserto di dettagli sportivi e di design. Rifter raccoglie l’eredità lasciata da Partner, il veicolo che univa la gamma commerciale con le vetture stradali ma con una natura più dinamica.

Ma il nuovo Rifter non è solo immagine. Il look della vettura è più curato in tutti i dettagli, a partire dalla zona posteriore dove sono presente dei grandi gruppi ottici verticali che sfruttano la tecnologia a LED. Ma è salendo a bordo che si può notare il grande passo in avanti fatto dalla casa francese. Se Partner poteva avere delle finiture più accattivanti rispetto ai diretti concorrenti, qui c’è il meglio del catalogo Peugeot, a partire dall’i-Cockpit col piccolo volante che lascia spazio, nella parte superiore, alla strumentazione mista analogica e digitale. Il bel display centrale e alto controlla un sistema infotainment di tutto rispetto. Due le lunghezze disponibili: Rifter, infatti, può ospitare cinque o sette passeggeri, con uno scarto di sono 35 centimetri tra i due veicoli. I cerchi sono da 17”, il frontale è aggressivo e accattivante. Insomma, il passo in avanti rispetto a Partner è decisamente importante, soprattutto nell’allestimento GT Line.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati