Militem Ram 1500 RX: muscoli Made in USA e stile tutto italiano [PROVA SU STRADA]

Questo pickup è spinto dal motore 5.7 V8 “Hemi” portato a 401 CV e 555 Nm di coppia, con sistema MDS che consente di passare dalla modalità 8 cilindri a quella 4

Dotato di trazione integrale inseribile elettronicamente le due vetture sono disponibili nelle versioni anche a benzina e BiFuel (benzina e GPL). Inoltre è possibile utilizzare il carburante bioetanolo E85, che è molto più ecologico rispetto alla normale benzina. Per quanto riguarda il prezzo di listino, la versione a benzina costa 76.250 Euro chiavi in mano, mentre la versione BiFuel 79.910 Euro

Militem rinnova la propria gamma e presenta il Militem Ram 1500 RX MY18, la prima delle novità che il brand introdurrà nel corso dell’anno. Militem è un marchio registrato italiano, che realizza vetture uniche in ambito premium luxury automotive. Lavora esclusivamente su veicoli americani, con la visione, la passione, l’eleganza e la cura per il dettaglio tipicamente italiani. Doti che hanno decretato il successo del nostro paese nella moda, nel design, nell’arte e in molti altri settori.

Con Militem avviene un processo completo di definizione prodotto ed engineering, che porta a modificare diverse caratteristiche del veicolo standard per arrivare a creare il modello finale da inserire in gamma. Ovvero, partendo da una piattaforma esistente, i tecnici intervengono modificando profondamente l’assetto e altre soluzioni tecniche, adottando per le modifiche unicamente componentistica Made in USA. Inoltre ridefinisce completamente gli interni, avvalendosi di materiali pregiati, pelli e tessuti Made in Italy. Ne deriva che le sensazioni di guida, il piacere alla vista, l’originalità del prodotto, sono gli elementi che contraddistinguono una vettura Militem, destinata a un pubblico di fascia alta che vuole distinguersi. Due esemplari di Militem Ram 1500 RX MY18 sono già disponibili in show room, e si presentano con allestimenti differenti. Il primo veicolo ha una livrea Delmonico Red Pearl Coat in abbinamento a interni in pelle Black con Alcantara e ricami Militem rosso amaranto. È dotato di sospensioni pneumatiche ad aria con ammortizzatori Fox Performance, Ram Box con sistema di divisione carico cassone e sistema Bed Extender, copertura cassone rigida a liste BakFlip, gancio traino 3.500 Kg. Il secondo pickup presenta invece la classica veste aggressiva Brilliant Black Crystal Pearl Coat, con abitacolo tono su tono in pelle Black con Alcantara e ricami Militem verde scuro. Dispone di ammortizzatori Bilstein, copertura cassone rigida a liste BakFlip e gancio traino da 3.500 Kg. Il team R&D di Militem, ha previsto un assetto rialzato di 4″, studiato per far lavorare la meccanica in maniera sempre efficace. La versione con sospensioni pneumatiche ad aria, si differenzia perchè può viaggiare sempre col medesimo assetto su tutte e quattro le sospensioni, indipendentemente dal carico. Inoltre, in base alla velocità, può variare il livello di altezza. Infine, in caso di fuoristrada estremo, avendo quattro livelli di regolazione da terra, può superare qualunque tipo di ostacolo. In tema di praticità, per entrare in edifici con problematiche di altezza al soffitto, può essere semplicemente abbassato di qualche centimetro. Un particolare estetico comune a entrambi, riguarda la copertura aerodinamica in alluminio di colore nero opaco del cassone, con apertura a libro (optional a richiesta).

Un capitolo a parte lo merita il Ram Box, che non è solo un grande vano per riporre gli attrezzi. Ram Box infatti è uno spazio di carico illuminato, sicuro, durevole e drenante, incorporato nelle guide laterali del pianale. Ram Box offre la possibilità di riporre oggetti più disparati e assecondare le necessità di commercianti, artigiani, sportivi e amanti dell’aria aperta. Dotato di serratura con chiusura centralizzata e di appositi divisori, mantiene gli oggetti in posizione durante il viaggio. Nella maggior parte dei pickup, lo spazio del passaruota interno del cassone normalmente va sprecato, grazie al Ram Box è possibile sfruttare tutto lo spazio disponibile. Con il sistema Ram Box viene fornito anche il Bed Extender/Bed Divider che ha la doppia funzione di divisione del carico interno del cassone e, inoltre, fornisce la possibilità di sfruttare lo spazio della sponda aperta per far guadagnare 50 cm di lunghezza carico utile. Completano l’estetica e l’unicità di Militem Ram 1500 RX MY18 una griglia anteriore nera con finitura a nido d’ape per aumentare la sportività, le prese d’aria sul cofano motore, lo scarico nero anodizzato in grado di esaltare il sound e le performance del V8, e il trattamento antiriflesso su cofano, fiancate e coda, pensato per mettere in risalto forme e linee del veicolo. Per quanto concerne la personalizzazione degli interni, la parte centrale dei sedili in pelle è in Alcantara traforato traspirante; stesso tessuto utilizzato anche per i pannelli delle portiere. I sedili sono riscaldabili e climatizzati. Anche il volante ha la corona riscaldabile. Risalta la personalizzazione degli interni con logo Militem ricamato, su sedili, bracciolo e tappetini. I particolari inserti della consolle centrale e delle portiere con finiture carbon, sottolineano l’anima sportiva di questo pickup. I veicoli dispongono del nuovo infotainment Uconnect 4.0 con schermo 8.4″. I gruppi ottici anteriori di serie sono stati sostituiti, al fine di garantire maggiore visibilità, con nuovi dispositivi allo Bi-Xenon con luci diurne (DRL) a LED di ultima generazione. I parafanghi maggiorati, in nero opaco come le pedane, permettono di alloggiare gli pneumatici all terrain da 35” x 12,50 montati su cerchi in lega da 20”. Questo pickup è spinto dal motore 5.7 V8 “Hemi” portato a 401 CV e 555 Nm di coppia, con sistema MDS che consente di passare dalla modalità 8 cilindri a quella 4, permettendo economicità sui consumi e abbattimento di CO2. Dotato di trazione integrale inseribile elettronicamente le due vetture sono disponibili nelle versioni anche a benzina e BiFuel (benzina e GPL). Inoltre è possibile utilizzare il carburante bioetanolo E85, che è molto più ecologico rispetto alla normale benzina. Per quanto riguarda il prezzo di listino, la versione a benzina costa 76.250 Euro chiavi in mano, mentre la versione BiFuel 79.910 Euro.

Fin qui i numeri, ma salire su una vettura come questa significa fare un viaggio oltreoceano e in un mondo tutto nuovo. Basta il suono del motore al momento dell’accensione a fare venire voglia di viaggiare, poco importa se a cassone pieno per raggiungere qualche meta lontana o per una breve gita. L’acceleratore risponda in maniera molto pronta alla pressione e quasi fa dimenticare il peso record di questa vetture. In marcia questa Militem è tutto sommato agile, sterza in spazi più che accettabili e dà una sensazione di stabilità impeccabile, nonostante l’altezza da terra. All’interno sembra di stare in una berlina di lusso. I progettisti sono riusciti in pieno nel loro intento di abbinare le dimensioni la robustezza delle vetture americane allo stile e al gusto italiano. La Militem è ricca di vani porta oggetti, soluzioni pratiche, ma non rinuncia all’eleganza alla cura de dettagli. Lo spazio a bordo è tanto, anzi tantissimo, così com’è di primo livello il divertimento alla guida, anche tra le curve della Brianza dove abbiamo effettuato il nostro test drive. Certo, le dimensioni della vettura si fanno sentire al momento della frenata, ma basta davvero poco a prendere confidenza col sistema e capire gli spazi necessari per l’arresto. Il grande serbatoio GPL (la vettura può essere utilizzata utilizzando solo questo sistema) permette di abbattere i costi senza rinunciare alle prestazioni, praticamente invariate rispetto alla guida sfruttando solo il motore a benzina. Calcolatrice alla mano ci si attesta sui consumi di un grosso motore diesel. Insomma, è la classica vettura da provare, almeno una volta. Certo, il prezzo non è per tutti, ma una volta terminata la nostra prova torniamo in redazione con l’idea che la Militem sia molto di più di uno sfizio per appassionati del genere e soprattutto cifre come quelle proposte si riferiscono a un veicolo praticamente unico nel suo genere e con una cura costruttiva di altissimo livello.

Militem nasce dalla visione e da un’idea di Hermes Cavarzan, imprenditore lombardo nel settore automotive da oltre 35 anni, dalla volontà di superare i propri limiti e raggiungere nuovi traguardi. La passione per le auto americane ha spinto Cavarzan ad iniziare nel 2003 l’importazione degli Hummer. Da qui prende vita Cavauto American Division, che si focalizza sull’importazione e la distribuzione di premium brand americani, automobili tradizionali, fuoristrada, SUV e sports car. Militem ha il suo show room a Monza con corner dedicato, e la sua factory a Erba (CO). I veicoli sono distribuiti in Italia da Cavauto American Division, con sede in via Borgazzi 6 a Monza.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati