Volkswagen T-Roc cabrio: come potrebbe essere la versione open-air [RENDERING]

L'arrivo sul mercato è previsto per il 2020

Volkswagen T-Roc cabrio - La casa di Wolfsburg ha già annunciato l'arrivo della versione open-air del SUV compatto per il 2020, con una produzione prevista nello stabilimento di Osnabruck. Abbiamo provato ad immaginare come sarà questo nuovo modello della casa tedesca.
Volkswagen T-Roc cabrio: come potrebbe essere la versione open-air [RENDERING]

La Volkswagen T-Roc è stata commercializzata da meno di un anno ed il marchio di Wolfsburg ha già annunciato la prossima produzione della versione cabriolet del SUV compatto. Questo nuovo modello sarà prodotto a partire dalla prima metà del 2020 nello stabilimento di Osnabruck, per il quale è stato stanziato un investimento di oltre 80 milioni di euro, per ammodernare le tecnologie di produzione assemblaggio e logistica. I SUV stanno dando un contributo determinante per la crescita mondiale del marchio tedesco e la T-Roc cabrio consentirà un nuovo balzo in avanti.

In occasione dell’annuncio, è stato rilasciato un bozzetto del nuovo modello, che prenderà spunto dalla concept T-Cross Breeze, svelata due anni fa al Salone di Ginevra 2016. Ora abbiamo provato ad immaginare come sarà la nuova Volkswagen T-Roc cabrio (il cui nome è comunque ancora da ufficializzare), con il render che potete vedere in testa all’articolo. Ovviamente ci siamo basati sulla vettura di serie, togliendo il tetto ed immaginando dimensioni simili, ma con una capacità del bagagliaio ridotta, rispetto ai 445 litri attuali.

La T-Roc sta già fissando nuovi standard nel suo segmento – le parole di Herbert Diess, il presidente del CdA Volkswagen, al momento dell’annuncio – Con la cabriolet basata sulla T-Roc, aggiungeremo alla gamma un modello molto accattivante”. Secondo le indiscrezioni, la T-Roc e la futura T-Roc Cabrio condivideranno componenti, equipaggiamento, piattaforma e motori. Pertanto, possiamo anticipare che l’offerta meccanica della nuova vettura open-air sarà composta da una gamma di motori a benzina e diesel, con delle versioni con trazione integrale 4Motion.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati