Porsche 924 Carrera GTS-Clubsport-GTR-GTP: 80 esemplari in tutto

Le 4 versioni speciali su base Porsche 924 Carrera Gt

PORSCHE 924 CARRERA GTS, CLUBSPORT, GTR E GTP: le 4 versioni ultra speciali e limitate nella produzione che prendiamo in oggetto sono la massima evoluzione progettuale delle 924 aspirate. Allestite dalla casa di Stoccarda nel 1980 e nel 1981, constano di 4 diverse versioni costruite complessivamente in soli 80 esemplari
Porsche 924 Carrera GTS-Clubsport-GTR-GTP: 80 esemplari in tutto

Un appassionato di auto quando naviga in rete è sempre in cerca di “chicche” che appaghino la propria insaziabile voglia di emozioni e di sapere. Quando poi si trova a leggere un bello speciale dove le protagoniste sono le versioni più rare e più belle mai viste della Porsche 924 Carrera GT, scatta addirittura una certa libidine e gli si accende la lampadina dello scrivere. Dalla descrizione e dalle immagini dei singoli modelli vedrete che scatterà un pò anche a Voi…scommettiAMO?

Anche se parliamo di una Porsche che in versione stradale non infiammò gli animi dei puristi Porsche del motore a sbalzo, parliamo sempre di una vettura che in pista si dimostrò efficace, veloce e vincente. Lo schema Transaxle, con cambio separato dal motore e posizionato posteriormente in blocco al differenziale, consentiva alle 924 una migliore distribuzione delle masse e questo influiva positivamente sulla maneggevolezza e garantiva al modello un’ottima stabilità anche alle velocità più sostenute e nei curvoni veloci. Insomma la serie 924/944/968 erano belle da guidare e lo sono ancora oggi. Provate a chiederlo a uno che le possiede e sentirete quanto e come argomenterà in proposito.

Le 4 versioni ultra speciali e limitate nella produzione che prendiamo in oggetto sono la massima evoluzione progettuale del modello 924 nato nel 1977.
Sono state allestite dalla casa di Stoccarda nel 1980 e nel 1981. Constano di 4 diverse versioni costruite complessivamente in soli 80 esemplari le cui specifiche sono riassunte qui di seguito:

Porsche 924 Carrera GTS (1981). 44 esemplari realizzati. Evoluzione ancora più estrema della Carrera GT (dicembre 1980 quattrocento esemplari più sei prototipi, 210 hp, per poter correre nel Gruppo 4 ), Montava il 2.0 litri quattro cilindri in linea, sviluppava 245 hp a 6250 giri/min e raggiungeva i 100 Km/h in 6, 2 secondi, con un peso complessivo di 1121 Kg, raggiungeva una velocità di punta di 250 Km/h.

 

 

Porsche 924 Carrera GTS Club Sport (1981) 15 esemplari, era l’allestimento Pronto pista della GTS, dotato di roll bar portiere in Fibra di vetro, finestrini in plexiglass e sedili della 935. Il 2.0 litri quattro cilindri in linea sviluppava 270 hp, raggiungeva i 100 Km/h in 5,2 secondi, con un peso complessivo di 1060 Kg e raggiungeva una velocità di punta di 260 Km/h.

 

 

Porsche 924 Carrera GTR (1981). 21 esemplari,derivata dalle Porsche 924 Carrera GTP ufficiali che corsero dal 1980 al 1983, pensata per i privati per correre nel Gruppo 5, e correre a Le Mans (dove si classificò al 6°, 12° e 13° posto assoluto e classificarsi migliore di classe nel 1982).
Il quattro cilindri 2.0 litri dotato di carter secco aveva una potenza di 375 hp accelerava da zero a 100 Km/ in 4,9 secondi e raggiungeva i 290 Km/h, il tutto con un peso di 930 Kg.

 

Porsche 924 Carrera GTP (1980). 4 esemplari, erano le auto ufficiali Porsche che corsero a Le Mans e nel Campionato IMSA. Dotate di una potenza che dagli iniziali 320 hp arrivarono fino ai 420 hp del motore dotato di testate a 4 valvole per cilindro, doppio albero a camme in testa (che era in effetti il primo motore 944 derivato dal motore della 928), con un peso di 945 Kg., raggiungeva velocità comprese tra i 282 Km/h della versione iniziale da 320 hp, agli oltre 320 Km/h dell’ultima versione bialbero 16 valvole.

Buona Passione a Tutti

 

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati