Michelin X Multi Energy, il nuovo pneumatico a basso consumo per il trasporto polivalente [FOTO]

Offre un importante risparmio di carburante

Pneumatici Michelin X Multi Energy - Michelin lancia il nuovo pneumatico X Multi Energy, dedicato al trasporto polivalente e in grado di offrire una notevole riduzione dei consumi di carburante.

Michelin amplia l’offerta di pneumatici dedicati al trasporto polivalente/regionale con il lancio del nuovo X Multi Energy. Si tratta di una nuova gomma che va ad ampliare l’offerta che sostituisce la Michelin X MultiWay 3D e che ha nel basso consumo di carburante e nelle durata le sue priorità assolute. 

Rispetto al Michelin X Multi lanciato nel 2017, capace di offrire dal 15 al 20% di chilometraggio in più rispetto alla gamma di pneumatici precedenti, il nuovo X Multi Energy garantisce un risparmio di carburante che arriva fino a 1,2 litri ogni 100 chilometri rispetto al suo predecessore.

Il nuovo pneumatico del produttore francese guarda con attenzione al consumo di carburante, che rappresenta la seconda voce di costo per gli operatori del trasporto. I pneumatici sono responsabili di un terzo del consumo di carburante di un mezzo pesante e a quest’aspetto ha puntato Michelin. Secondo lo strumento VECTO, sviluppato dalla Commissione Europea, il nuovo Michelin X Multi Energy offre un risparmio di 1,1 litri di carburante ogni 100 chilometri rispetto alla media dei tre concorrenti premium, equivalente a un risparmio di 3.000 euro, calcolato sulla vita media di un autocarro.

Tale prestazione del pneumatico X Multi Energy è ottenuta grazie alla mescola innovativa che contribuisce a migliorare l’efficienza energetica dei veicoli e a tre innovative tecnologie Michelin integrate: Infinicoil, Regenion e Powercoil. Infinicoil è un filo d’acciaio continuo, lungo fino a 400 metri, avvolto nel pneumatico, cui da stabilità per tutta la sua vita, robustezza e resistenza. La tecnologia Regenion prevede una serie di elementi della scultura della gomma che si auto-rigenerano chilometro dopo chilometro, grazie a tecniche di stampa 3D a metallo. Infine Powercoil identifica una nuova generazione di cavi d’acciaio leggeri, ma molto robusti.

Riscolpibili e ricostruibili, i pneumatici Michelin X Multi Energy hanno anche, entrambi, le marcature 3PMSF e M+S, a indicare un alto livello di aderenza in tutte le condizioni meteorologiche. Grazie alla bassissima resistenza al rotolamento e al risparmio di carburante, il nuovo pneumatico è omologato da tutti i grandi grandi costruttori di veicoli industriali da fine 2017 ed è disponibile sul mercato del ricambio da aprile 2018 nella misura 315/70R22.5 per l’assale sterzante e per l’assale motore.

Leggi altri articoli in Veicoli commerciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati