DS X E-Tense Concept: svelata la virtual car che immagina l’auto del 2035 [FOTO e VIDEO]

Powertrain elettrico fino a 1.360 CV e guida autonoma

DS X E-Tense Concept - Si chiama DS X E-Tense il concept col quale il marchio francese ci proietta in avanti di quasi vent'anni. Si tratta di un prototipo con singolare struttura asimmetrica, posizione di guida decentrata, dotato di guida autonoma e di motorizzazione elettrica da 540 CV per l'uso stradale e da 1.360 CV per la guida in pista.

DS ha scelto il Salone di Pechino per proiettarsi al futuro presentando il concept X E-Tense, un futuristico prototipo che esplorando nuove forme e nuove tecnologie immagina l’automobile del 2035. Un viaggio temporale in avanti di quasi vent’anni che il marchio francese conduce attraverso una virtual car che assume le forme di una super sportiva votata alle performance e con grande attenzione ai dettagli.

La DS X E-Tense propone una particolare carrozzeria con abitacolo monoposto aperto e posizione di guida decentrata. Il guidatore accede all’interno di una cabina di guida priva del tetto, come in una Formula 1, rivestita in pelle e fibra di carbonio, dove c’è un volante dalla forma tradizionale rifinito in pelle, legno e metallo, che integra i sensori biometrici collegati anche all’interattivo casco proposto per il driver.

La vettura ha un impostazione da monoposto da corsa, con una struttura asimmetrica che caratterizza le forme. Da una parte c’è una portiera ad ala di gabbiano che consente di accedere ad un ambiente chiuso, rivestito in pelle Anilina nei colori Millenium Blue e Navy Blue, che è più spazioso e luminoso rispetto al posto di guida. Chi è al volante gode di un sedile ultra-confortevole che integra le funzioni di climatizzazione e massaggio. Nella plancia rivestita in legno c’è l’impianto audio Focal, oltre a superfici per proiettare le immagini che sostituiscono i classici display, al tetto e al pavimento in vetro trasparente e ad alcune chicche come la macchina da caffè.

Il posto passeggero sul lato destro della carrozzeria della X E-Tense è stato progettato da DS per svolgere una doppia funzione: accogliere una seconda persona oppure ospitare lo stesso conducente che si può così rilassare quando decide di affidarsi alla modalità di guida completamente autonoma. In più la casa francese ha pensato anche alla possibilità di inserire una terza seduta per brevi tragitti. Le funzioni di bordo sono gestite dal sistema IRIS, un ologramma che fa da assistente virtuale ricevendo i comandi vocali.

Per quel che riguarda l’alimentazione la DS X E-Tense offre un powertrain elettrico con due motori sull’asse anteriore. La vettura dispone di 540 CV di potenza massima se si guida in strada, con questa che può essere incrementata fino a 1.360 CV per la guida in pista. Il concept è realizzato con monoscocca in fibra di carbonio, sospensioni derivate dal motorsport e innovativo sistema rigenerativo dei motori integrati nelle ruote che sostituisce l’impianto frenante tradizionale.

A tutto questo si aggiungono anche una serie di soluzioni e tecnologie avveniristiche che potrebbero essere realtà nel 2035 come i gruppi ottici DS Light Veil che si adattano per forma, dimensione, intensità e funzione, la griglia frontale che cambia forma a seconda delle necessità di raffreddamento o la carrozzeria che si autoripara dopo un danno da collisione.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati