Porsche Cayenne E-Hybrid: 458 CV per la plug-in con 441 km d’autonomia [FOTO]

Percorre 44 km in modalità elettrica

Porsche Cayenne E-Hybrid MY 2019 - Porsche svela la Cayenne E-Hybrid, nuova variante green del SUV tedesco con maggiore potenza ed autonomia rispetto modello precedente. La Cayenne E-Hybrid monta un powertrain ibrido plug-in da 458 CV e 700 Nm di coppia.

La gamma ibrida plug-in di Porsche ha ottenuto finora un importante apprezzamento tra gli automobilisti ed il suo successo è destinato ad aumentare in futuro con l’arrivo di nuovi modelli e varianti green, a partire dal lancio della nuova Cayenne E-Hybrid.

La Casa di Stoccarda svela le caratteristiche tecniche e le foto ufficiali del modello ibrido plug-in della nuova Cayenne, che incrementa la potenza elettrica e si propone con una capacità di percorrere fino a 31 chilometri con un litro di carburante. Il powertrain della nuova Cayenne E-Hybrid è composto da un motore V6 turbo da 3.0 litri che eroga 345 CV e 450 Nm di coppia abbinato ad un motore elettrico da 138 CV (+43% rispetto a prima) alimentato da una batteria agli ioni di litio da 14,1 kWh. La potenza complessiva della motorizzazione ibrida plug-in è di 458 CV e 700 Nm di coppia.

In termini di prestazioni, la Cayenne E-Hybrid accelera da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e tocca una velocità massima di 252 km/h. Rispetto alla precedente Cayenne S E-Hybrid le migliorie sono state di 0,7 secondi in meno nello 0-100 km/h e di 9 km/h in più nella velocità di punta.

Nonostante il pacco batterie abbia le stesse dimensioni di quello utilizzato per il modello precedente ne sono state incrementate capacità e densità energetica. Questo consente al SUV di Porsche di viaggiare fino a 44 chilometri in modalità elettrica e fino a 133 km/h di velocità, mentre l’autonomia complessiva dichiarata è di 441 chilometri, mentre le emissioni di CO2 sono tra 72 e 78 g/km. Quando la batteria è scarica può essere ricaricata in circa 7,8 ore utilizzando un connettore standard da 3,6 kW e connessione da 230 V a 10 ampere, tempo che viene ridotto a 2,3 ore utilizzando il sistema di ricarica aggiuntivo da 7,2 kW e connessione a 230 V a 32 ampere.

Dal punto di vista estetico ci sono novità limitate rispetto al modello standard come le pinze freno Acid Green, colore ripreso anche dai badge sulla carrozzeria, e il connettore di ricarica. Nell’abitacolo troviamo accenti Acid Green e grafiche specifiche con nuovi indicatori per quadro strumenti e infotainment.

Nella dotazione di serie della vettura ci sono il Porsche Active Supension Management (PASM) e il sistema di trazione integrale a regolazione elettronica con Traction Management. Disponibili in optional il Porsche Dyanamic Chassis Control (PDCC) e i sedili con funzione massaggio, mentre nel listino sono stati introdotti i nuovi cerchi da 22 pollici e l’head-up display. La Porsche Cayenne E-Hybrid sarà lanciato nelle prossime settimane con un prezzo di partenza, sul mercato tedesco, di 89.822 euro.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati