Aston Martin DBS Superleggera Volante: le prime FOTO SPIA

La nuova GT di Gaydon sarà anche cabrio

Aston Martin DBS Superleggera Volante - L'Aston Martin DBS Superleggera, attesa al debutto il mese prossimo, è stata fotografata in strada. Il prototipo conferma che sarà realizzata anche in versione Volante.

Recentemente annunciata qualche settimana fa in vista del debutto di giugno, l’Aston Martin DBS Superleggera è stata immortalata in strada per la prima volta. Le foto spia in questione hanno per protagonista un prototipo della versione Volante della nuova sportiva britannica. Le immagini inedite svelano dunque che Aston Martin proporrà la DBS Superleggera sia nella variante Coupé che in quella Volante.

Facendo affidamento all’anticipazione ufficiale rilasciata dalla Casa di Gaydon è possibile riconoscere l’identità della DBS grazie alle nuove prese d’aria sul cofano, anche se sul muletto di prova rimangono nascoste sotto delle protezioni.

La nuova GT di Aston Martin ha proporzioni simili a quelle della DB11 da cui deriva, ma rispetto alla quale ha un design più grintoso. Una sportività maggiore che si nota nelle prese d’aria anteriori maggiorate, nella griglia frontale sdoppiata ed allungata verso il basso, nei cerchi in lega specifici e nei terminali di scarico integrati in un nuovo paraurti. Sulla coda c’è un alettone attivo, simile a quello della DB11, con le forti analogie tra le due vetture che coinvolgono anche la capote e l’abitacolo.

In attesa di conferme ufficiali, sotto il cofano della DBS Superleggera è atteso il motore V12 biturbo di 5.2 litri in versione potenziata, così come è giusto che sia per una variante che si collocherà al vertice della gamma. Probabile che più avanti anche la DBS Superlggera, così come accaduto qualche giorno fa alla DB11, possa avere anch’essa la sua versione estrema AMR.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati