Porsche E-Performance: la tecnologia ibrida non trascura le performance [VIDEO]

Un percorso d'elettrificazione che parte da lontano

Porsche Hybrid - L'impegno di Porsche nell'elettrificazione ha attraversato oltre un secolo di storia per arrivare ad oggi con la gamma ibrida caratterizzata da un tecnologia performante che ha sconfinato nel motorsport.
Porsche E-Performance: la tecnologia ibrida non trascura le performance [VIDEO]

Porsche ha rilasciato un nuovo video promozionale dedicata alla gamma Hybrid della Casa di Zuffenhausen. Il processo d’elettrificazione dell’auto di cui tanto si parla negli ultimi tempi non è solo una moda recente e passeggera, ma è il frutto di un lungo percorso iniziato tanto tempo fa come è accaduto a Porsche che, con la nuova clip, sottolinea gli sforzi compiuti in passato per far muovere i propri veicoli con l’energia elettrica, sempre guardando al futuro con grande ambizione.

Il lungo percorso dell’elettrificazione di Porsche risale a 120 anni fa quando Ferdinand Porsche lavorò sui primi prototipi di auto elettrica con un motore a combustione che fungeva da estensore della batteria. Ora dopo oltre un secolo, la prima vettura elettrificata di serie del marchio tedesco è arrivata in concessionaria.

Per il momento tutti i modelli elettrificati di Porsche già sul mercato sono ibridi. Al top della gamma c’è la Panamera Turbo S E-Hybrid con il suo V8 biturbo 4.0 litri affiancato dall’unità elettrica in grado di sviluppare 680 CV di potenza complessiva. Lo stesso powertrain trova posto anche sulla station wagon Panamera Sport Turismo e sul SUV Cayenne. A queste nel 2019 si aggiungerà la Porsche Mission E, nuova quattro porte elettrica con oltre 600 CV di potenza e più di 500 km d’autonomia.

La tecnologia ibrida di Porsche è stata applicata anche al motorsport, come viene ricordato nel filmato dove sono protagoniste la 911 GT3 R Hybrid a trazione integrale e la 919 Hybrid capace di imporsi tre volte alla 24 Ore di Le Mans. Senza dimenticare l’imminente ingresso di Porsche in Formula E.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati