Renault Megane Duel, i nuovi allestimenti della Losanga [VIDEO e FOTO LIVE]

Ex-optional ora di serie, anche per Intens

Dopo essersi fatti conoscere sulla Clio, i due allestimenti Duel e Duel2 debuttano anche sulla Megane, sia in versione berlina che Sporter. Si tratta di due equipaggiamenti che puntano soprattutto ad arricchire la dotazione di tecnologia e optional a bordo, fornendo però il tutto di serie ad un prezzo fisso. Anche l’allestimento Intens verrà aggiornato, completando così la dotazione top della gamma Megane. Da cinque allestimenti si scende a tre, più ricchi e pratici

Il marchio Duel si allontana sempre di più dalla cinematografia di Steven Spielberg per sposare la Losanga. Dopo aver fatto esordire ormai tre anni fa questo nuovo e ricco allestimento sulla Clio, ora è il turno anche della Megane, sia in versione berlina che Sporter (come del resto già avviene anche sulla best seller della casa). L’allestimento Duel andrà a sostituire il Life all’interno del listino Renault e sarà declinato in due versioni, diverse per ricchezza e completezza: Duel e Duel2. In generale tutti gli allestimenti vengono ripensati e da cinque che erano diventano ora tre, con l’aggiunta del prestigioso Intens. Anche questo verrà aggiornato, in modo da rendere più attraenti e più appetibili i modelli più ricchi dell’offerta.

Si parte ovviamente con la Megane Duel, il cui punto di forza è senza alcun dubbio il sistema di infotainment caricato con il software R-Link. Questo potrà contare di serie su un display con un pannello da 7 pollici e, soprattutto, sarà compatibile con le due applicazioni più popolari del mercato per il mirroring del proprio smartphone, vale a dire Android Auto ed Apple CarPlay. È stato integrato anche il clima bi-zona e il tutto viene completato all’esterno con l’esclusiva firma luminosa della gamma e con la placca personalizzata Duel.
Il top, però, viene ovviamente raggiunto con l’allestimento Duel2, che prima di tutto presenta un display ancora più grande, toccando gli 8,7 pollici. Ciò che salterà maggiormente all’occhio, però, è il sistema Renault Multi-Sense con Ambient Lightning, ovvero la possibilità ora offerta di serie di scegliere non solo ben cinque modalità di guida con relative modifiche della reazione del motore e del volante (Sport, Eco, Comfort, Neutral e Personale), ma anche l’ambiente interno attraverso le grafiche su schermo e le luci colorate. Sul software R-Link troviamo anche il navigatore integrato, che vi consentirà di risparmiare traffico dati sul cellulare nel caso la vostra app preferita non preveda il download in locale delle mappe. Anche sull’estero, comunque, ci sono alcune novità, insieme al badge Duel sulla fiancata. La Duel2 può contare su nuovi cerchi in lega con diametro da 17 pollici e disegno diamantato, mentre i gruppi ottici, sia sul fronte che sul posteriore, presentano un disegno con tecnologia a LED che punta a rendere immediatamente riconoscibile la vettura nel traffico.
Il top assoluto, che chiude la gamma, è l’allestimento Intens. Questo prevede tutto ciò che già abbiamo visto su Duel e Duel2, ma in più aggiunge il fiore all’occhiello di tutta l’offerta. Parliamo naturalmente degli ADAS, gli aiuti alla guida derivati dalle tecnologie di guida semi-autonoma. In particolare troviamo la frenata di emergenza, il cruise control adattivo, la retro camera per il parcheggio con sistema di svolta automatica e, infine, il freno di stazionamento elettronico. Molto apprezzabile anche l’aggiunta dell’oscuramento dei vetri posteriori per una migliore privacy a bordo.

Non cambia l’offerta di motori. Megane Duel, Duel2 e Intens avranno sempre a disposizione I diesel dCi da 90, 110 e 130 Cv, mentre i benzina TCe saranno disponibili in varianti da 100 e 130 Cv. L’auto è già ordinabile nei concessionari, con un porte aperte previsto proprio per questo weekend (26-27 maggio), con un listino che parte da 19.550 €.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Renault Megane Duel, i nuovi allestimenti della Losanga [VIDEO e FOTO LIVE]

Ex-optional ora di serie, anche per Intens

di 23 maggio, 2018
Dopo essersi fatti conoscere sulla Clio, i due allestimenti Duel e Duel2 debuttano anche sulla Megane, sia in versione berlina che Sporter. Si tratta di due equipaggiamenti che puntano soprattutto ad arricchire la dotazione di tecnologia e optional a bordo, fornendo però il tutto di serie ad un prezzo fisso. Anche l’allestimento Intens verrà aggiornato, completando così la dotazione top della gamma Megane. Da cinque allestimenti si scende a tre, più ricchi e pratici

Il marchio Duel si allontana sempre di più dalla cinematografia di Steven Spielberg per sposare la Losanga. Dopo aver fatto esordire ormai tre anni fa questo nuovo e ricco allestimento sulla Clio, ora è il turno anche della Megane, sia in versione berlina che Sporter (come del resto già avviene anche sulla best seller della casa). L’allestimento Duel andrà a sostituire il Life all’interno del listino Renault e sarà declinato in due versioni, diverse per ricchezza e completezza: Duel e Duel2. In generale tutti gli allestimenti vengono ripensati e da cinque che erano diventano ora tre, con l’aggiunta del prestigioso Intens. Anche questo verrà aggiornato, in modo da rendere più attraenti e più appetibili i modelli più ricchi dell’offerta.

Si parte ovviamente con la Megane Duel, il cui punto di forza è senza alcun dubbio il sistema di infotainment caricato con il software R-Link. Questo potrà contare di serie su un display con un pannello da 7 pollici e, soprattutto, sarà compatibile con le due applicazioni più popolari del mercato per il mirroring del proprio smartphone, vale a dire Android Auto ed Apple CarPlay. È stato integrato anche il clima bi-zona e il tutto viene completato all’esterno con l’esclusiva firma luminosa della gamma e con la placca personalizzata Duel.
Il top, però, viene ovviamente raggiunto con l’allestimento Duel2, che prima di tutto presenta un display ancora più grande, toccando gli 8,7 pollici. Ciò che salterà maggiormente all’occhio, però, è il sistema Renault Multi-Sense con Ambient Lightning, ovvero la possibilità ora offerta di serie di scegliere non solo ben cinque modalità di guida con relative modifiche della reazione del motore e del volante (Sport, Eco, Comfort, Neutral e Personale), ma anche l’ambiente interno attraverso le grafiche su schermo e le luci colorate. Sul software R-Link troviamo anche il navigatore integrato, che vi consentirà di risparmiare traffico dati sul cellulare nel caso la vostra app preferita non preveda il download in locale delle mappe. Anche sull’estero, comunque, ci sono alcune novità, insieme al badge Duel sulla fiancata. La Duel2 può contare su nuovi cerchi in lega con diametro da 17 pollici e disegno diamantato, mentre i gruppi ottici, sia sul fronte che sul posteriore, presentano un disegno con tecnologia a LED che punta a rendere immediatamente riconoscibile la vettura nel traffico.
Il top assoluto, che chiude la gamma, è l’allestimento Intens. Questo prevede tutto ciò che già abbiamo visto su Duel e Duel2, ma in più aggiunge il fiore all’occhiello di tutta l’offerta. Parliamo naturalmente degli ADAS, gli aiuti alla guida derivati dalle tecnologie di guida semi-autonoma. In particolare troviamo la frenata di emergenza, il cruise control adattivo, la retro camera per il parcheggio con sistema di svolta automatica e, infine, il freno di stazionamento elettronico. Molto apprezzabile anche l’aggiunta dell’oscuramento dei vetri posteriori per una migliore privacy a bordo.

Non cambia l’offerta di motori. Megane Duel, Duel2 e Intens avranno sempre a disposizione I diesel dCi da 90, 110 e 130 Cv, mentre i benzina TCe saranno disponibili in varianti da 100 e 130 Cv. L’auto è già ordinabile nei concessionari, con un porte aperte previsto proprio per questo weekend (26-27 maggio), con un listino che parte da 19.550 €.

http://www.motorionline.com/2018/05/23/renault-megane-duel-i-nuovi-allestimenti-della-losanga-video-e-foto-live/