Porsche Design e Huawei: il nuovo Mate RS definisce i canoni per il mobile luxury

Design minimalista e ricercato, con performance da supercar

Porsche Design Huawei Mate RS - Si può quasi sentire il rombo del 6 cilindri boxer di Porsche che scaturisce da questo prodigio della tecnologia per quanto riesca ad essere eccellente in termini di performance e velocità di utilizzo. Una collaborazione esclusiva, per dare vita ad un prodotto che ci catapulta nel settore del mobile luxury.
Porsche Design e Huawei: il nuovo Mate RS definisce i canoni per il mobile luxury

In un mondo in cui la personalizzazione e l’esclusività giocano un ruolo dominante, non potevano esimersi dall’esprimere la personalità dell’acquirente nemmeno gli smartphone, ad oggi forse gli oggetti più comuni nel mondo e di utilizzo più frequente su tutto il pianeta. Spicca quindi tra tutte una collaborazione esclusiva, che unisce due leader, due massimi esponenti dei rispettivi settori che puntano all’eccellenza nelle proprie creazioni. Stiamo parlando della famosa casa di Stoccarda Porsche, con la sua divisione Porsche Design e del sempre più affermato produttore di smartphone cinese Huawei, che negli ultimi 5 anni ha registrato una scalata fenomenale in termini di vendite e di rapporto qualità/prezzo offerti ai suoi clienti. Due realtà tanto distanti quanto vicine nella ricercatezza della perfezione e del dettaglio, con una continua vision verso il futuro in un’ottica di costante e inarrestabile innovazione, come afferma Jan Becker, CEO di Porsche Design Group: “Sia Porsche Design che Huawei progettano e sviluppano prodotti che siano sinonimo di precisione e perfezione, funzionalità intelligenti e design altamente sofisticato. Il nostro obiettivo era creare un dispositivo eccezionale e innovativo. Riteniamo di aver raggiunto questo obiettivo portando la nostra partnership ad un livello superiore“.

Stiamo parlando quindi del nuovo Porsche Design Huawei Mate RS le cui caratteristiche indicano il futuro della tecnologia mobile. Il device è il primo al mondo ad adottare un doppio sensore di lettura impronte digitali, uno dei quali inserito nello schermo, un processore dotato di Intelligenza Artificiale e una terza partnership di livello nel settore della fotografia che da qualche anno collabora con il produttore di smartphone: stiamo parlando di Leica, il produttore di ottiche tedesco che ha sviluppato un’innovativa tripla fotocamera da 40 MP. Incorporando il design distintivo di Porsche Design con la tecnologia all’avanguardia di Huawei, il nuovo Porsche Design Huawei Mate RS stabilisce un nuovo standard nel mobile luxury. Il device utilizza un display OLED da 6″ a risoluzione Quad HD (2K), una disposizione perfettamente simmetrica degli elementi nella parte frontale del display, un design minimalista e un corpo in vetro 3D curvo a 8 bordi.

Il design non è ovviamente lasciato al caso, con una scocca dal feedback tattile molto piacevole dati i suoi materiali che sono stati sottoposti ad una lavorazione particolare per renderli estremamente lisci ma dal buon grip una volta tenuto il dispositivo in mano. Disponibile in un’unica colorazione, totalmente nera, che fonde perfettamente la superficie vetrata con il corpo dello smartphone, così da rendere totalmente unico il template dello smartphone a schermo spento.

Tra le varie features troviamo come detto una tripla fotocamera da 40MP che viene gestita da un eccezionale sistema fotografico potenziato da Master AI. Combinato con uno zoom ibrido 5 x, e con il primo stabilizzatore di immagini AI, permette di catturare gli scatti migliori mantenendo una straordinaria chiarezza in quasi tutte le situazioni. Abbiamo infatti potuto confrontare, durante la presentazione, alcuni scatti eseguiti in simultanea con alcuni dispositivi molto noti della concorrenza e il risultato è davvero sorprendente in termini di qualità e purezza di immagine, anche in condizioni di scarsa luminosità. Troviamo inoltre la possibilità di ricaricare il dispositivo attraverso un dock wireless che assicura una carica rapida e durevole, senza doverlo necessariamente collegare alla rete elettrica con il cavo. Tra le più grandi innovazioni però troviamo un’intelligenza artificiale integrata nel processore che apprende e memorizza le abitudini e i movimenti ripetitivi dell’utilizzatore, evolvendo la propria gestione delle informazioni per anticipare le mosse e predisporre la CPU per rendere migliore e più rapida l’esperienza di utilizzo dello smartphone. Arricchiscono il tutto una memoria integrata di 256 GB, RAM da 6 GB, la totale resistenza all’acqua e il doppio speaker SLS (super linear system) con DOLBY ATMOS per un suono surround immersivo.

Richard Yu, CEO di Huawei Consumer Business Group, ha dichiarato: “Il PORSCHE DESIGN HUAWEI Mate RS è il mix perfetto tra la tecnologia smartphone più innovativa e il design di lusso. Stiamo introducendo le tecnologie più all’avanguardia in un dispositivo di cui le persone si innamoreranno – dall’innovativa impronta digitale su schermo al sistema a tripla camera Leica – che offrono ai consumatori un’esperienza senza precedenti “. Porsche Design e Huawei hanno lavorato in tandem per sviluppare uno smartphone che fonde insieme il DNA dei due marchi, la ricchezza di esperienza nel design e nella tecnologia, la rispettiva leadership nei propri settori insieme per per un prodotto dalla performance eccezionale.

Il PORSCHE DESIGN HUAWEI Mate RS sarà disponibile da aprile presso lo store Porsche Design di Via della Spiga 42 a Milano, nei rivenditori premium e online ad un prezzo di poco superiore ai 1000 euro (www.porsche-design.com).

 

 

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati