Volvo V40: la nuova compatta sarà così? [RENDERING]

Potrebbe riproporre lo stile della recente XC40

Dopo essersi dedicate alle vetture di grosse dimensioni delle serie 90 e 60, Volvo concentrerà i suoi sforzi sull'ammodernamento della famiglia di compatte: dopo la nuova XC40 sarà il turno della berlina V40
Volvo V40: la nuova compatta sarà così? [RENDERING]

Nei giorni scorsi, sulla scia dell’ottimo andamento commerciale della XC40, Håkan Samuelsson, Presidente e CEO di Volvo Cars, aveva affermato: “ci aspettiamo di riuscire a beneficiare ulteriormente di questo trend positivo anche con i modelli aggiuntivi basati sull’architettura CMA”. Ma a quali modelli faceva riferimento il Presidente di Volvo Cars? L’architettura modulare compatta CMA, inevitabilmente, fa cadere la scelta sulla nuova famiglia di vetture identificata dalla sigla 40 ossia i nuovi modelli che dovrebbero rispondere al nome di S40, futura berlina compatta a tre volumi, e V40, nella fattispecie berlina a due volumi ed eventualmente station wagon.

Difatti, se da un lato con la nuova Scalable Product Architecture (SPA) Volvo ha dato vita alle recenti vetture di grosse dimensioni delle famiglie 90 e 60, dall’altro il costruttore svedese grazie all’architettura modulare compatta (CMA) vuole concentrarsi sulla creazione di vetture più compatte. La recente XC40 è l’esempio calzante della volontà di contrastare vetture quali Audi Q3, BMW X1 e Mercedes GLA. Ad esempio, allo stesso modo, la futura generazione di V40 andrebbe a “scontrarsi” sul mercato con le rispettive Audi A3, BMW Serie 1 e Mercedes Classe A.

In tal contesto, se a livello tecnico la futura Volvo V40 erediterà la piattaforma CMA già in uso sulla nuova XC40, a livello di stile abbiamo buona ragione di credere che la nuova generazione di compatta possa contraddistinguersi per un design che rispecchi l’ultimo family feeling di Volvo presente proprio sulla XC40. Seguendo questa tesi, il designer Kleber Silva ha provato ad immaginare l’aspetto della futura Volvo V40 partendo dagli stilemi estetici propri della recente XC40. Per ora si tratta di un rendering, ma ne sapremo di più tra un anno o poco più: difatti stando alle ultime indiscrezioni Volvo dovrebbe decidere di togliere i veli dalla sua nuova V40 trail 2019 ed il 2020.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Volvo V40: la nuova compatta sarà così? [RENDERING]

Potrebbe riproporre lo stile della recente XC40

di 28 maggio, 2018
Dopo essersi dedicate alle vetture di grosse dimensioni delle serie 90 e 60, Volvo concentrerà i suoi sforzi sull'ammodernamento della famiglia di compatte: dopo la nuova XC40 sarà il turno della berlina V40
Volvo V40: la nuova compatta sarà così? [RENDERING]

Nei giorni scorsi, sulla scia dell’ottimo andamento commerciale della XC40, Håkan Samuelsson, Presidente e CEO di Volvo Cars, aveva affermato: “ci aspettiamo di riuscire a beneficiare ulteriormente di questo trend positivo anche con i modelli aggiuntivi basati sull’architettura CMA”. Ma a quali modelli faceva riferimento il Presidente di Volvo Cars? L’architettura modulare compatta CMA, inevitabilmente, fa cadere la scelta sulla nuova famiglia di vetture identificata dalla sigla 40 ossia i nuovi modelli che dovrebbero rispondere al nome di S40, futura berlina compatta a tre volumi, e V40, nella fattispecie berlina a due volumi ed eventualmente station wagon.

Difatti, se da un lato con la nuova Scalable Product Architecture (SPA) Volvo ha dato vita alle recenti vetture di grosse dimensioni delle famiglie 90 e 60, dall’altro il costruttore svedese grazie all’architettura modulare compatta (CMA) vuole concentrarsi sulla creazione di vetture più compatte. La recente XC40 è l’esempio calzante della volontà di contrastare vetture quali Audi Q3, BMW X1 e Mercedes GLA. Ad esempio, allo stesso modo, la futura generazione di V40 andrebbe a “scontrarsi” sul mercato con le rispettive Audi A3, BMW Serie 1 e Mercedes Classe A.

In tal contesto, se a livello tecnico la futura Volvo V40 erediterà la piattaforma CMA già in uso sulla nuova XC40, a livello di stile abbiamo buona ragione di credere che la nuova generazione di compatta possa contraddistinguersi per un design che rispecchi l’ultimo family feeling di Volvo presente proprio sulla XC40. Seguendo questa tesi, il designer Kleber Silva ha provato ad immaginare l’aspetto della futura Volvo V40 partendo dagli stilemi estetici propri della recente XC40. Per ora si tratta di un rendering, ma ne sapremo di più tra un anno o poco più: difatti stando alle ultime indiscrezioni Volvo dovrebbe decidere di togliere i veli dalla sua nuova V40 trail 2019 ed il 2020.

http://www.motorionline.com/2018/05/28/volvo-v40-la-nuova-compatta-sara-cosi-rendering/