Mercedes-AMG: su strada la variante più estrema della nuova Classe A [VIDEO SPIA]

Potrebbe sfondare il muro dei 400 cv di potenza

Mercedes-AMG è al lavoro per sviluppare la nuova Classe A nella sua variante più prestazionale: la "compatta" di Affalterbach potrebbe essere dotata della tecnologia mild hybrid EQ Boost
Mercedes-AMG: su strada la variante più estrema della nuova Classe A [VIDEO SPIA]

La nuova Mercedes Classe A è stata svelata lo scorso mese di febbraio durante un evento organizzato ad hoc ad Amsterdam. A distanza di pochi mesi è stato filmato su strada un esemplare della futura versione AMG che potrebbe debuttare sul mercato entro la fine dell’anno. La vettura in esame, come da copione, si andrebbe a collocare all’apice della gamma Classe A e andrebbe a prendere di diritto il primo posto nella variegata gamma di vetture firmate AMG.

Il filmato realizzato da walkoART e riportato in apertura dell’articolo mostra una sfuggente Mercedes Classe A camuffata che per pochi secondi attraversa l’obiettivo della telecamera: senza rivelare molto per via delle copiose camuffature all’anteriore ed al posteriore, la “compatta” AMG sfila via lungo le strade di città. Tuttavia è possibile cogliere due particolari della nuova nata in casa Mercedes AMG che ben identificano la variante più prestazionale.

Il frontale sembra essere caratterizzato dalla tipica griglia Panamericana, ormai diventato vero e proprio marchio di fabbrica delle vetture più potenti del costruttore di Affalterbach, mentre, la parte bassa della coda è contraddistinta da una tipica soluzione AMG che prevede quattro terminali di scarico disposti due per lato. Inoltre, pare che il muletto della futura compatta Mercedes-AMG sia dotata di un assetto più basso rispetto a quello vantato dal modello standard.

Al di là delle nuove caratteristiche estetiche, la futura Classe A AMG dovrebbe godere di peculiarità tecniche particolarmente raffinate: ad esempio il propulsore della nuova nata potrebbe essere dotato della tecnologia mild hybrid EQ Boost sulla falsariga di quanto avviene sulla recente Mercedes E53 AMG. In tal contesto la nuova variante firmata AMG dell’odierna generazione di Classe A, grazie ad un poderoso motore termico abbinato ad un propulsore elettrico, potrebbe sfondare il muro dei 400 cv di potenza massima.

Probabilmente la futura Mercedes Classe A nella variante AMG, così come avviene per altre “creature” costruite ad Affalterbach, verrà declinata in diverse versioni con varie potenze disponibili. In ordine a tale ipotesi, le nuove nate potrebbero essere identificate dalle sigle “provvisorie” A35, A40 ed A53. Sicuramente bisognerà aspettare i prossimi mesi per saperne di più sulla nuova Classe A del brand AMG.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Mercedes-AMG: su strada la variante più estrema della nuova Classe A [VIDEO SPIA]

Potrebbe sfondare il muro dei 400 cv di potenza

di 30 maggio, 2018
Mercedes-AMG è al lavoro per sviluppare la nuova Classe A nella sua variante più prestazionale: la "compatta" di Affalterbach potrebbe essere dotata della tecnologia mild hybrid EQ Boost
Mercedes-AMG: su strada la variante più estrema della nuova Classe A [VIDEO SPIA]

La nuova Mercedes Classe A è stata svelata lo scorso mese di febbraio durante un evento organizzato ad hoc ad Amsterdam. A distanza di pochi mesi è stato filmato su strada un esemplare della futura versione AMG che potrebbe debuttare sul mercato entro la fine dell’anno. La vettura in esame, come da copione, si andrebbe a collocare all’apice della gamma Classe A e andrebbe a prendere di diritto il primo posto nella variegata gamma di vetture firmate AMG.

Il filmato realizzato da walkoART e riportato in apertura dell’articolo mostra una sfuggente Mercedes Classe A camuffata che per pochi secondi attraversa l’obiettivo della telecamera: senza rivelare molto per via delle copiose camuffature all’anteriore ed al posteriore, la “compatta” AMG sfila via lungo le strade di città. Tuttavia è possibile cogliere due particolari della nuova nata in casa Mercedes AMG che ben identificano la variante più prestazionale.

Il frontale sembra essere caratterizzato dalla tipica griglia Panamericana, ormai diventato vero e proprio marchio di fabbrica delle vetture più potenti del costruttore di Affalterbach, mentre, la parte bassa della coda è contraddistinta da una tipica soluzione AMG che prevede quattro terminali di scarico disposti due per lato. Inoltre, pare che il muletto della futura compatta Mercedes-AMG sia dotata di un assetto più basso rispetto a quello vantato dal modello standard.

Al di là delle nuove caratteristiche estetiche, la futura Classe A AMG dovrebbe godere di peculiarità tecniche particolarmente raffinate: ad esempio il propulsore della nuova nata potrebbe essere dotato della tecnologia mild hybrid EQ Boost sulla falsariga di quanto avviene sulla recente Mercedes E53 AMG. In tal contesto la nuova variante firmata AMG dell’odierna generazione di Classe A, grazie ad un poderoso motore termico abbinato ad un propulsore elettrico, potrebbe sfondare il muro dei 400 cv di potenza massima.

Probabilmente la futura Mercedes Classe A nella variante AMG, così come avviene per altre “creature” costruite ad Affalterbach, verrà declinata in diverse versioni con varie potenze disponibili. In ordine a tale ipotesi, le nuove nate potrebbero essere identificate dalle sigle “provvisorie” A35, A40 ed A53. Sicuramente bisognerà aspettare i prossimi mesi per saperne di più sulla nuova Classe A del brand AMG.

http://www.motorionline.com/2018/05/30/mercedes-amg-su-strada-la-variante-piu-estrema-della-nuova-classe-a-video-spia/