Ford Focus Letters Experience: l’installazione interattiva nel Parco Sempione a Milano

Dall'1 al 3 giugno, un'esperienza da provare nel grande parco milanese

Ford Focus Letters Experience - Una presenza, quella di Ford al Festival Radiocity Milano 2018, che vi intratterrà con una simpatica ed interattiva esperienza, al termine del quale scoprirete quale sarà la versione della nuova Ford Focus più adatta al vostro lifestyle.
Ford Focus Letters Experience: l’installazione interattiva nel Parco Sempione a Milano

In occasione della quinta edizione del Festival Radiocity di Milano, la casa dal’Ovale blu ha sviluppato una particolare partnership che, da venerdì 1 a domenica 3 giugno, animerà l’esclusiva location di Piazza del Cannone, nel cuore di Milano, e che darà l’opportunità agli ascoltatori di vivere live l’intero popolo della radio. Dj, giornalisti e conduttori dei programmi più amati della radiofonia italiana e internazionale saranno presenti per condividere una delle passioni più coinvolgenti di sempre: la musica.

Durante questi tre giorni milanesi alla totale insegna della musica, Ford si inserisce con una trovata molto particolare per sponsorizzare e far conoscere alla città Lombarda, e non solo, la nuova nata Ford Focus MY 2018, esposta nella versione Station Wagon ST-Line. Ad accompagnare il tipico stand nel quale si troverà la vettura esposta, è presente anche una struttura particolare assolutamente difficile da non notare. Infatti, dietro alle imponenti lettere “FOCUS” è presente un’experience innovativa che cercherà di sviscerare le nostre passioni più profonde. È stata la passione, infatti, a guidare l’intero progetto della nuova generazione di Focus. Sviluppata partendo da un “foglio bianco”, è stata realizzata ascoltando i feedback di oltre 16 milioni di possessori, che, attraverso un coinvolgimento virtuoso, condividendo aspettative e ambizioni, hanno preso parte all’esecuzione della Ford migliore di sempre. Il programma, chiamato Uman Centric Design, ha portato alla luce alcuni desideri comuni e aspettative che gli attuali possessori di Focus avrebbero modificato o migliorato sulla successiva versione.

A circa 20 anni dalla prima edizione della celebre vettura di casa Ford, il marchio americano si rinventa completamente, sviluppando un prodotto che accresce appunto il suo focus (e scusate il gioco di parole) verso il comparto tecnologico, come afferma anche Fabrizio Faltoni, Presidente e AD di Ford Italia: “La nuova generazione della Focus rappresenterà la vettura tecnologicamente più avanzata del settore, con un’attenzione particolare a tutto il comparto sicurezza, sia attivo che passivo“. Ritornando al concetto di Human-Centric, la vettura è quindi sviluppata per rendere più funzionale ed emozionale l’esperienza di guida, con soluzioni veramente intelligenti e pratiche per rendere più agevole la vita di tutti i gironi, partendo soprattutto dall’elevata interazione che si riesce a stabilire con il sistema multimediale SYNC 3 di Ford grazie alla possibilità totale di sincronizzazione con il nostro smartphone, arricchito inoltre dalla ricarica wireless per i nostri dispositivi e dal magnifico impianto stereo B&O Play.

Proprio sulla base dell’interazione uomo-macchina, la Focus Letters Experience situata nel Parco Sempione di Milano permetterà agli utenti di interagire con Focus Mind, ovvero l’intelligenza artificiale celata all’interno della creazione avveniristica, che riproduce il naming Focus ed è in grado di interpretare le passioni individuali e di mostrarle attraverso una suggestiva gallery fotografica. Questa, creata ad hoc per ogni utente, proietta le immagini scaturite durante l’interazione, su schermi costituiti da un rivestimento composto da 540 LED. Per realizzare l’installazione Focus Letters, che si estende per 6 metri in altezza e 30 in larghezza, e ha un peso pari a 20 tonnellate, sono state necessarie oltre 6.000 ore di lavoro. Assecondando quindi questa esigenza di coinvolgimento emotivo e passionale delle persone, Ford ha deciso di sviluppare la gamma Focus attraverso 5 varianti, come già visto con la neonata Fiesta, per andare a soddisfare in modo più specifico ogni singola necessità del possibile acquirente. Nel folto listino,  che già si dividerà tra compatta e station wagon, si andranno a collocare la sportiva edizione ST-Line, la più pratica Plus, l’elegante Titanium, passando per l’esclusiva Vignale per poi terminare con la nuovissima versione Active, che strizzerà l’occhio al mondo dei crossover grazie ad un’altezza maggiore da terra e delle protezioni sotto scocca maggiorate per consentire un po di avventura off-road.

Tante comunque le nuove features e caratteristiche innovative della futura Focus. Recatevi quindi al Parco Sempione di Milano per scoprirla e vederla in anteprima dal vivo, altrimenti seguiteci sulle pagine di motori online perché andremo a provarla a Nizza tra non molte settimane, riportandovi come sempre le nostre impressioni a caldo della vettura.

 

Leggi altri articoli in Lifestyle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati