Dieselgate: verso una multa di 3,75 miliardi per Daimler

Lo riporta il settimanale tedesco Der Spiegel

Dieselgate - Secondo quanto riportato dal settimanale tedesco Der Spiegel, è in arrivo una pesantissima multa per Daimler per lo scandalo sui sistemi di smaltimento dei gas di scarico diesel non in regola. Si parla di 3,75 miliardi di euro e 750.000 veicoli non in regola.
Dieselgate: verso una multa di 3,75 miliardi per Daimler

Una pesantissima multa, di 3,75 miliardi di euro (4,4 miliardi di dollari). Questo è quanto il ministro dei trasporti tedesco Andreas Scheuer potrebbe far pagare a Daimler per lo scandalo sui sistemi di smaltimento dei gas di scarico diesel non in regola. Secondo l’anticipazione riportata dal settimanale tedesco Der Spiegel, sarebbero circa 750.000 i veicoli di Mercedes non rispettosi delle normative e l’ipotesi è una multa fino a circa 5.000 euro di ammenda per auto. Nel giornale, viene riportato un incontro avvenuto una settimana fa, precisamente lunedì scorso, tra il ministro e l’amministratore delegato del gruppo tedesco Dieter Zetsche.

Appena il mese scorso, la motorizzazione civile aveva ordinato il richiamo di 4.900 veicoli Mercedes Vito con motore 1.6 diesel e, subito dopo, erano state rese note nuove indagini per verificare in quanti modelli di Daimler fosse stata montata la tecnologia incriminata. L’azienda tedesca ha già fatto sapere di volersi appellare contro la decisione della KBA (Autorità Federale dei Trasporti) di classificare il suo software come illegale e contesterà i risultati in tribunale, se necessario, sebbene abbia affermato di voler collaborare pienamente nell’indagine.

Il giornale tedesco ha riportato la presenza di prove considerevoli, secondo le quali anche i motori diesel di Mercedes Classe C sarebbero coinvolti, con un richiamo di almeno 80.000 veicoli da dover effettuare. Un portavoce di Daimler ha affermato che il gruppo si è impegnato a mantenere riservata la natura delle discussioni con il ministero dei trasporti e non ha voluto commentare, così come non ci sono stati commenti ufficiali da parte di KBA.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

1 commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. ciccio

    4 giugno 2018 at 14:29

    SE ALLA DAIMLER FARANNO UNA MULTA DI 3,750 MILIARDI DI EURO, ALLA gassswaghen LA DOVREBBERO FARE DI 37,500 MILIARDI DI EURO.

Articoli correlati

Dieselgate: verso una multa di 3,75 miliardi per Daimler

Lo riporta il settimanale tedesco Der Spiegel

di 4 giugno, 2018
Dieselgate - Secondo quanto riportato dal settimanale tedesco Der Spiegel, è in arrivo una pesantissima multa per Daimler per lo scandalo sui sistemi di smaltimento dei gas di scarico diesel non in regola. Si parla di 3,75 miliardi di euro e 750.000 veicoli non in regola.
Dieselgate: verso una multa di 3,75 miliardi per Daimler

Una pesantissima multa, di 3,75 miliardi di euro (4,4 miliardi di dollari). Questo è quanto il ministro dei trasporti tedesco Andreas Scheuer potrebbe far pagare a Daimler per lo scandalo sui sistemi di smaltimento dei gas di scarico diesel non in regola. Secondo l’anticipazione riportata dal settimanale tedesco Der Spiegel, sarebbero circa 750.000 i veicoli di Mercedes non rispettosi delle normative e l’ipotesi è una multa fino a circa 5.000 euro di ammenda per auto. Nel giornale, viene riportato un incontro avvenuto una settimana fa, precisamente lunedì scorso, tra il ministro e l’amministratore delegato del gruppo tedesco Dieter Zetsche.

Appena il mese scorso, la motorizzazione civile aveva ordinato il richiamo di 4.900 veicoli Mercedes Vito con motore 1.6 diesel e, subito dopo, erano state rese note nuove indagini per verificare in quanti modelli di Daimler fosse stata montata la tecnologia incriminata. L’azienda tedesca ha già fatto sapere di volersi appellare contro la decisione della KBA (Autorità Federale dei Trasporti) di classificare il suo software come illegale e contesterà i risultati in tribunale, se necessario, sebbene abbia affermato di voler collaborare pienamente nell’indagine.

Il giornale tedesco ha riportato la presenza di prove considerevoli, secondo le quali anche i motori diesel di Mercedes Classe C sarebbero coinvolti, con un richiamo di almeno 80.000 veicoli da dover effettuare. Un portavoce di Daimler ha affermato che il gruppo si è impegnato a mantenere riservata la natura delle discussioni con il ministero dei trasporti e non ha voluto commentare, così come non ci sono stati commenti ufficiali da parte di KBA.

http://www.motorionline.com/2018/06/04/dieselgate-verso-una-multa-di-375-miliardi-per-daimler/