Tesla Roadster: nel 2020 la vedremo così? [FOTO]

Carrozzeria bianca per l'elettrica da 402 km/h

Presentata all'assemblea degli azionisti la Tesla Roadster prevista sul mercato per il 2020. Il design e le linee morbide fanno di lei l'elettrica più grintosa di sempre, questa volta di bianco vestita. Numeri da capogiro: accelerazione in 1,9 secondi e autonomia di 999 km con una ricarica.

L’assemblea degli azionisti di Tesla ha portato con sé una grande novità: il terzo prototipo della Roadster, la cui commercializzazione è prevista per il 2020, è stato presentato con grande entusiasmo raccogliendo le attenzioni di tutti i presenti. Dopo aver ammirato le versioni rossa e grigio mezzanotte, è arrivato il turno della versione candida: un bianco acceso che fa da contrasto ai vetri oscurati color nero, forse per non aggiungere ulteriori dettagli sugli interni ancora in fase di sviluppo.

La Roadster non colpisce solo per il suo design elegante e le linee morbide, ma anche per delle prestazioni eccezionali: l’open-top EV dovrebbe accelerare da 0-100 in appena 1,9 secondi, mentre per raggiungere le 100 miglia, pari a 161 km/h, impiegherebbe solamente 4,2 secondi con una velocità massima di 402 km/h. E la durata? eccezionale anche quella dal momento che il set di batterie da 200 kWh le permetterà di percorrere 999 chilometri con una sola ricarica.

Inoltre, possono prendere posto sulla Roadster fino a 4 passeggeri, lo spazio delle sedute posteriori è abbastanza ristretto, ma rinunciare al comfort d’altronde è quasi un obbligo forzato su un’auto, se così banalmente la si può definire, del genere. 

Tesla sta già prendendo le prenotazioni per la nuova Roadster, e i clienti dovranno pagare cifre fuori dal comune per aggiudicarsene una. $ 200.000 per il modello base (con una prenotazione di $ 50.000) e $ 250.000 per la serie Roadster Founders.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati